Home Video

LE PALUDI DELLA MORTE – TEXAS KILLING FIELDS in Blu-Ray

 

 

 
 
 
 
Il thriller “Le Paludi della morte – Texas Killing Fields” di Ami Canaan Mann, figlia di Michael Mann, esce in Blu-Ray.
Ecco la nostra recensione.

 

 

 

 

Sano e robusto thriller diretto da Ami Canaan Mann con la benedizione (e la supervisione produttiva) di papà Michael che, certo, questi materiali li maneggia con grande proprietà di linguaggio (cinematografico). Nel Texas, ai confini della Louisiana, due agenti della omicidi, Mike Sounder e Brian Heigh, uno proveniente da New York l’altro del posto, stanno indagando sulla scomparsa di una ragazza, che uno dei due conosce bene, e sono sulle tracce di un serial killer che getta i corpi orrendamente mutilati delle sue giovani vittime in una palude acquitrinosa (i Killing Fields del titolo) nei dintorni di Texas City… Un soggetto cupo, dalle atmosfere soffocanti e maleodoranti, come le acque putride delle paludi, che si ispira a fatti realmente accaduti (le cronaca raccontano di una cinquantina di cadaveri rinvenuti dal ’69 ai giorni nostri) e testimoniati da un ex agente della Dea, Donald F. Ferrarone, che ha collaborato alla stesura del copione dopo essere stato operativo nella zona dei crimini, ed oggi è uno degli sceneggiatori più richiesti di Hollywood. Va dato merito alla regista (al suo secondo film dopo il successo di critica ottenuto con “Morning”) d’aver tenuto bene in pugno l’equilibrio del racconto e di aver sapientemente disseminato il film di funzionali elementi d’indagine che trasmettono un profondo senso d’angoscia. Non solo, il film, pur nell’alveo del prodotto di genere (poliziesco), esplicita con buona personalità temi contigui alla profondità del percorso esistenziale quando contrappone i due caratteri dei poliziotti protagonisti della vicenda, i loro demoni interiori. Inoltrarsi nelle oscure e fangose paludi, perennemente sferzate dalla pioggia, è metaforicamente una calata negli inferi della propria coscienza. Mike è più pragmatico, conosce bene le insidie della sua terra (e si esprime come aveva fatto a suo tempo il generale dell’Unione Ulisse Grant: «Se fossi padrone del Texas e dell’inferno, abiterei all’inferno e affitterei il Texas»), il suo collega, il newyorkese Brian, ha grande forza spirituale e manifesta pietà cristiana per le vittime quando si inginocchia a pregare per loro. Insomma, per lo spettatore, oltre ad un approccio agli schemi consueti del thriller poliziesco (con annessa brutalità dei fatti, ritualità da serial-killer) di ottima fattura, c’è il supplemento di situazioni introspettive e di natura ossessiva che arricchiscono la qualità complessiva del prodotto. Ottimo il cast composto da Sam Worthington, Jessica Chastain, Chloe Moretz, Jeffrey Dean Morgan e Stephen Graham.
Buono il livello del trasferimento in Alta Definizione, sebbene le immagini non conservino la stessa compattezza per tutto il film. Gli scenari in cui si svolge l’azione costituiscono un punto a favore ma sovente le scene sono ambientate nella semi oscurità e qualche artefatto purtroppo emerge. Il dettaglio si mantiene buono (sui primi piani principalmente) ma i neri non sono sempre solidi allo stesso modo. La palette cromatica esaspera le tonalità livide dei luoghi in cui si ambienta il film ed assecondate dalla scelta di regista e direttore della fotografia. Il comparto audio svolge egregiamente il proprio compito pur senza avere elementi precipui per cui esaltarsi; soddisfacenti e ben curati gli effetti d’ambienza, che trovano la loro migliore espressione quando nella palude in cui si muovono i protagonisti regna il silenzio ed emergono i rumori di animali e il fruscio del fogliame. La risposta sonora si alza di dinamicità nelle scene più concitate d’inseguimento o di sparatorie e il sub viene messo sotto pressione. Dialoghi puntuali e distintivi sul centrale. ‘Making Of’ (21’) e interviste (a Ami Canaan Mann, Sam Worthington, Jessica Chastain e Jeffrey Dean Morgan, per 18’) tra gli extra; si poteva fare meglio.

 

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

(immagini per cortese concessione di 01 Distribution)

 

NOTE TECNICHE
Il Film

LE PALUDI DELLA MORTE – TEXAS KILLING FIELDS

(Texas Killing Fields)

Usa, 2011, 102’
Regia: Ami Canaan Mann
Cast: Sam Worthington, Jeffrey Dean Morgan, Jessica Chastain, Chloe Moretz, Jason Clarke, Annabeth Gish, Sheryl Lee, Stephen Graham, Griff Furst, J.D. Evermore, Sean Michael Cunningham, Donna DuPlantier, James Hébert, Marcus Lyle Brown, Coryn Elizabeth Cunningham.

 

Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect Ratio: 2.35:1 1920x1080p/AVC MPEG-4
Audio: Italiano, Inglese PCM 5.1
Distributore: Rai Cinema/01 Distribution
Prezzo: Euro 22,90