Contenuti
  • image
  • image

I GRANDI REGISTI DEL CINEMA ITALIANO, collana in DVD

 

 

 
 
UN’ESCLUSIVA COLLANA CHE RACCOGLIE I FILM PIU’ BELLI E PREMIATI DELLA STORIA DEL CINEMA ITALIANO

 

 

 

I GRANDI REGISTI DEL CINEMA ITALIANO
UN’ESCLUSIVA COLLANA CHE RACCOGLIE I FILM PIU’ BELLI E PREMIATI DELLA STORIA DEL CINEMA ITALIANO
DISPONIBILE DAL 18 SETTEMBRE IN DVD
In arrivo in Home Video un’altra imperdibile collana dedicata ai film che hanno segnata la storia del cinema italiano. Dopo I Mattatori del Cinema Italiano, Warner Bros. Entertainment Italia vi fa rivivere le storie dei grandi registi italiani in una collana composta da 10 DVD, in arrivo il 18 settembre.
I Grandi Registi del Cinema Italiano comprende film memorabili, vincitori di premi Oscar®, presentati durante diversi Festival Internazionali e che hanno reso celebre il nostro paese in tutto il mondo grazie a grandi registi come Federico Fellini, Vittorio De Sica, Luchino Visconti, Elio Petri, Luigi Comencini e molti altri ancora.
I DVD sono arricchiti da imperdibili Contenuti Speciali che vi affascineranno con filmati dal dietro le quinte, approfondimenti, documentari e molto altro ancora.
DETTAGLI DEI FILM
A CIASCUNO IL SUO
TRAMA: Sicilia, anni ‘60: non convinto dei risultati delle inchieste su un duplice omicidio, un intellettuale (Gian Maria Volonté) porta avanti un’indagine personale ma si scontrerà con un muro di omertà e ipocrisia.
REGIA: Elio Petri
CONTENUTI SPECIALI: A proposito di A Ciascuno il Suo, Presentazione, Filmografia dello sceneggiatore Ugo Pirro, Biofilmografia del regista Elio Petri.
AMARCORD
TRAMA: Una donna fiera, vestita di rosso, attira sguardi e ammirazione. Una prosperosa tabaccaia scatena le fantasie degli adolescenti. Uno zio un po’ squinternato si rifugia su un albero e annuncia: “Voglio una donna!“ Questi sono solo alcuni degli attimi e degli eventi orditi dalla memoria… e dalla fantasia di un leggendario regista nella sua forma migliore. Amarcord, che significa “mi ricordo,” è il vivace e spesso divertente affresco di Federico Fellini di un’adolescenza non troppo diversa dalla propria. È ambientato in un paese di provincia nell’Italia degli anni Trenta. Gli ormoni degli adolescenti impazzano, la famiglia, la chiesa e l’amicizia sono fondamenti di amore e lealtà. L’avvento del fascismo è alle porte. Il sesso è ovunque e la vita vista nei cinema locali è una pietra di paragone per la vita vissuta. I ricordi, grandi e piccoli, sopravvivono nel tempo, così come il fascino di questo film vincitore dell’Oscar® come Miglior Film Straniero.
REGIA: Federico Fellini
CONTENUTI SPECIALI: Trailer
UN MALEDETTO IMBROGLIO
TRAMA: Liberamente tratto da Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda, il film prende le mosse da un furto commesso in un antico palazzo del centro di Roma. Di lì a qualche giorno, le indagini del commissario Ingravallo (Pietro Germi), già sul posto per gli accertamenti del caso, si spostano in un appartamento dove è avvenuto un efferato omicidio. Tra brandelli di verità e domande ai sospettati, il tutto non privo di una certa dose di ironia, Ingravallo l'avrà vinta sul variegato mondo di personaggi che ruota attorno alla defunta.
REGIA: Pietro Germi
CONTENUTI SPECIALI: Presentazione del critico cinematografico Maurizio Porro, Documentario Cinema Forever, L'uomo dal sigaro in bocca, Galleria fotografica, Cast artistico, Cast tecnico.
LA DONNA DELLA DOMENICA
TRAMA: A seguito dell’omicidio del noto architetto Garrone, la Questura di Torino affida il caso al commissario Santamaria (Marcello Mastroianni). Da subito, i sospetti si indirizzano verso alcuni nomi dell’alta borghesia torinese tra i quali la moglie di un ricco industriale ed un amico della donna. Nel frattempo, un altro delitto insanguina la città...
REGIA: Luigi Comencini 
CONTENUTI SPECIALI: Trailer
IL GIARDINO DEI FINZI CONTINI
TRAMA: Il film di Vittorio De Sica è la fedele trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Giorgio Bassani. L’aristocratica famiglia ebrea dei Finzi Contini vive a Ferrara, in una bellissima villa circondata da un grande parco. I giovani rampolli Micol (Dominique Sanda) e Alberto (Helmut Berger) e i loro amici Giorgio (Lino Capolicchio) e Giampaolo (Fabio Testi), passano le giornate tra gli impegni della scuola, le partite a tennis e i primi turbamenti sentimentali quando, loro spensierata e dorata esistenza, viene travolta dallo scoppio della Seconda Guerra Mondiale e dalla folle tragedia della deportazione e dei campi di sterminio. La famiglia Finzi Contini, cosi come tutta la comunità ebraica di Ferrara, viene arrestata e deportata dai nazisti. Comincia così un drammatico e umiliante viaggio in una delle più grandi tragedie dell’umanità.
REGIA: Vittorio De Sica
CONTENUTI SPECIALI: Intervista allo sceneggiatore Ugo Pirro, Intervista al protagonista Lino Capolicchio, Intervista a Manuel De Sica, responsabile delle musiche, Trailer, Cast artistico e tecnico.

 

 

IL GRIDO
TRAMA: Aldo (Steve Cochran) e Irma (Alida Valli) sono amanti; quando giunge la notizia che il marito della donna, da anni all’estero, è morto, l’uomo vorrebbe sposarla ma Irma gli confessa di amare un altro. Sconvolto, Aldo intraprende un viaggio lungo la pianura padana insieme alla figlioletta. È l’occasione per conoscere altre donne, per condividere il proprio senso di solitudine e di emarginazione. Nessuno degli incontri però riesce ad allontanarlo dal suo passato con Irma che lo ossessiona profondamente. Deciso a tornare a casa, andrà incontro a un tragico destino.
REGIA: Michelangelo Antonioni
CONTENUTI SPECIALI: Il critico cinematografico Tullio Kezich racconta, Presentazione, Biofilmografia del regista Michelangelo Antonioni.
LA NOTTE
TRAMA: La crisi sentimentale di Giovanni (Marcello Mastroianni) e della moglie Lidia (Jeanne Moreau) diventa una parabola simbolica del diffuso mal di vivere della società moderna. Tra la visita in ospedale a un amico moribondo e una festa mondana, Antonioni mette in scena la crisi esistenziale e la solitudine dell’uomo.
REGIA: Michelangelo Antonioni
CONTENUTI SPECIALI: intervista al critico Tullio Kezich, Intervista allo sceneggiatore Tonino Guerra, Presentazione.
MORTE A VENEZIA
TRAMA: All’estero per un soggiorno di riposo, il compositore Gustav Aschenbach (Dirk Bogarde) viene unanimemente considerato come un uomo riservato e cortese. Ma un giorno nota qualcuno che lo colpisce tanto da dare vita a una passione segreta che sarà il presagio del suo triste destino. Il regista Luchino Visconti (Rocco e i suoi fratelli, La caduta degli dei) trasforma il romanzo di Thomas Mann in un capolavoro di incredibile intensità e bellezza. Al pari di Aschenbach, Visconti è un artista colto da un’ossessione: i suoi film sono inondati di sensazioni, dettagli temporali ed emozioni che fervono sotto una calma apparente. Vincitore al Festival di Cannes del Premio del XXV Anniversario per Morte a Venezia, accompagnato da una magistrale colonna sonora su musiche di Gustav Mahler e dall’indimenticabile interpretazione di Bogarde, Visconti dà vita a un vero capolavoro.
REGIA: Luchino Visconti
CONTENUTI SPECIALI: Dietro le quinte: La Venezia di Visconti, Tour di Venezia – Galleria di fotografie, Trailer.
BELLISSIMA
TRAMA: Per Maddalena Cecconi (Anna Magnani) , la figlia Maria (Tina Apicella) è semplicemente bellissima. Quando una società di produzione cinematografica bandisce un concorso tra le bambine di Roma, Maddalena non esita ad accompagnare la piccola, certa del suo successo. Dopo parecchie vicissitudini, finalmente arriva il turno di Maria ma la bambina, timida e imbarazzata, suscita l’ilarità del regista, il grande Alessandro Blasetti, e dei suoi assistenti.
REGIA: Luchino Visconti
CONTENUTI SPECIALI: A proposito di Bellissima, Il Neorealismo: intervista allo sceneggiatore Francesco Rosi, Intervista al costumista Piero Tosi, I bozzetti del costumista Piero Tosi, Presentazione, Biofilmografia del regista Luchino Visconti, Filmografia del regista Luchino Visconti.
LA RAGAZZA CON LA PISTOLA
TRAMA: Diretta da Mario Monicelli, Monica Vitti è Assunta, una ragazza siciliana sedotta e abbandonata da Vincenzo che, per evitare un matrimonio riparatore, è fuggito a Londra.
L’unica possibilità che rimane ad Assunta, per ritrovare l’onore perduto, è quella di ucciderlo ma, arrivata nella capitale britannica, la giovane andrà incontro a una profonda metamorfosi.
REGIA: Mario Monicelli
CONTENUTI SPECIALI: Vita da regista: incontro con il regista Mario Monicelli e l’attore Tiberio Murgia, Presentazione.

 

 

 

 

 

(da Warner Bros. Entertainment Italia riceviamo e volentieri pubblichiamo)

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Christmas Songs: Il meglio in 44 canzoni Qui abbiamo assemblato tutti assieme i video-clip di 44 brani natalizi interpretati dal meglio...
IMAGE Van McCoy - The Hustle [1975] Uno dei brani più popolari tra quelli che hanno contraddistinto gli anni d'oro della Disco Music,...
IMAGE Luigi Tenco - Ciao amore ciao [1967] È questa la canzone che, esclusa dalla finale del Festival di Sanremo '67, indusse Luigi Tenco al...
IMAGE Heaven 17 - Temptation [1983] Il brano di grande successo del gruppo synthpop britannico degli Heaven 17 che raggiunse il #2...
IMAGE Gloria Gaynor - I Will Survive [1978] Il brano che ha reso famosa Gloria Gaynor è uno dei pezzi Disco più conosciuti ed amati al mondo;...
IMAGE Doors - The End [1967] "The End" è uno dei più celebri ed importanti brani dei Doors, nato da una serie di...
IMAGE Buddy Holly - Everyday [1957] Brano scritto dallo sfortunato Buddy Holly (nome d'arte di Charles Hardin), uno dei primi grandi e...

Siti consigliati