Bruno Lauzi - L'aquila [1972]

Bruno Lauzi aveva cominciato a collaborare con Lucio Battisti e Mogol nel 1970 entrando nella scuderia della Numero Uno ed incidendo alcuni brani scritti appositamente per lui dalla 'Premiata Ditta' Mogol & Battisti ("Mary oh Mary", "E penso a te", "Amore caro amore bello", "Un uomo che ti ama"). Poi nel 1972 quasi contemporaneamente all'uscita dell'album di Battisti "Il mio canto libero" Lauzi incideva e pubblicava su 45 giri "L'aquila" contenuta nell'album di Lucio. Si tratta di una magnifica canzone condotta sul ritmo incessante della chitarra e cantata in modo straniante che racconta la solitudine e le inquietudini esistenziali di un uomo. Proponiamo anche una bella cover di Mario Biondi.

 


Bruno Lauzi - L'aquila [1972]