Nino Manfredi - Per grazia ricevuta [1971]

Nel 1971 Nino Manfredi scriveva, dirigeva ed interpretava "Per grazia ricevuta", un film, presentato in concorso al 24º Festival di Cannes (vincendo il premio per la Miglior Opera Prima) che affrontava un tema delicato e difficile come era quello della fede e dell'educazione religiosa; pur pervaso di scetticismo religioso l'opera non prendeva una posizione precisa, animava solamente il dibattito in proposito elasciava allo spettatore la libertà di schierarsi in favore o contro. Nel film Manfredi, che non era nuovo ad esperienze canore (l'anno prima aveva avuto un grande successo con "Tanto pe' cantà"), interpreta tre canzoni, "Per grazia ricevuta", "W Sant'Eusebio!" e "Me pizzica, me mozzica". Quest'ultima è stata interpretata anche dal grande cantante romanesco Alvaro Amici ed è stata oggetto pure di un rifacimento a firma Blues Willies oltre a diventare pezzo molto popolare adottato sovente dai cori regionali del Lazio.


Nino Manfredi - Per grazia ricevuta [1971]