Elvis Presley - It's Now Or Never ('O Sole Mio) [1960]

"It's Now or Never", versione in inglese di "'O Sole Mio", veniva incisa in una personalissima interpretazione da Elvis Presley nel 1960 ed è diventato il secondo singolo di maggior successo del cantante in tutta la sua carriera (per cinque settimane al #1 della classifica Billboard Hot 100 americana e per otto in quella inglese) ed uno dei brani più venduti in assoluto di tutti i tempi (oltre 25 milioni di copie in tutto il mondo); anche se la melodia era stata adattata dalla celebre canzone napoletana in realtà gli autori si erano ispirati alla versione registrata nel 1949 da Tony Martin con il titolo "There's No Tomorrow". L'originale "’O Sole mio", in lingua napoletana, pubblicata nel 1898, è una delle canzoni più famose al mondo (e pensate che suoi due autori, Capurro e Di Capua, non beneficiarono di alcun provento dalle vendite e morirono in povertà negli anni dieci) ed è stata incisa da decine e decine di cantanti in tutte le lingue: la prima più importante ad opera di Enrico Caruso, poi tra i tanti ricordiamo le versioni di Claudio Villa, Dalida, Frank Sinatra, Domenico Modugno, dei 3 Tenori (Carreras/Domingo/Pavarotti), Elton John, Andrea Bocelli, Bryan Adams & Luciano Pavarotti, del trio Eros Ramazzotti/Lucio Dalla/Gianni Morandi, Gabriella Ferri, Louis Prima, Pino Daniele. Prima di Elvis comunque, pure Bill Haley and His Comets ne aveva inciso una versione nel 1957 con il titolo di "Come Rock With Me". Una versione cantata da Al Bano nel 2002 include un duetto virtuale con Enrico Caruso.


Elvis Presley - It's Now Or Never ('O Sole Mio) [1960]

 



Elton John - 'O Sole mio (Piazza Plebiscito 11 set 2009)