Home Video

DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz in Blu-Ray

 

 

 

 
 
 
“Di nuovo in gioco” rappresenta il ritorno di Clint Eastwood come attore protagonista a qualche anno di distanza da “Gran Torino” (2008), ma la novità è soprattutto che è la prima volta dai tempi di “Nel centro del mirino” (1993) che è qualcun altro a dirigerlo.

 

 

In realtà, dopo “Gran Torino” del 2008, sembrava proprio che Eastwood avesse pure deciso di abbandonare per sempre la scena come attore e limitarsi ad un impegno (pur sempre gravoso alla sua età) in qualità di regista, tant’è che negli ultimi anni lo abbiamo visto dirigere Matt Damon in “Invictus” e “Hereafter” e Leonardo DiCaprio in “J.Edgar”. A convincerlo a venir meno alla solenne decisione deve aver contribuito con ogni probabilità la bontà dello script e l’amicizia che lo lega al debuttante (come regista) Robert Lorenz, peraltro da tanto tempo produttore dei suoi film e spesso impegnato a dirigere la seconda unità per Clint. Per questo motivo possiamo certamente includere questo film tra le opere che hanno i toni e un feeling profondo con il Cinema del regista californiano. Il grande regista (e attore) veste i panni di Gus, un anziano talent-scout di una squadra professionistica di baseball della Major League, gli Atlanta Braves, che riallaccia i rapporti da lungo tempo compromessi con la figlia avvocatessa Mickey. Questo avviene nel corso di un viaggio che i due fanno insieme, con la donna che accompagna il padre – ormai sul viale del tramonto della sua attività, e per raggiunti limiti di età, e per problemi alla vista - che va a visionare una giovane promessa nel Nord Carolina. Il tempo che trascorrono insieme permette ai due di chiarirsi, di smussare qualche incomprensione del passato, di dirsi reciprocamente verità che erano state sempre taciute e di riavvicinarsi sensibilmente sotto il profilo umano. In mezzo c’è Johnny, rivale di Gus, anch’egli osservatore nello stesso settore che si innamora di Mickey… Un film intimista che vanta una magnifica e sorprendentemente efficace colonna sonora firmata da Marco Beltrami e che va ad aggiungere un tassello alla galleria di personaggi senili, tormentati dai dubbi sulla corruttibilità dei valori antichi, che popolano da oltre un decennio il cinema di Eastwood. Adeguato al racconto il look della pellicola assicurato dall’ottima fotografia di Tom Stern. Il trasferimento in High-Definition ha tutte le qualità dei prodotti medio-alti di recente generazione: omogenee per fattura tecnica e confortevoli per una corretta visione casalinga. Per la sua natura narrativa ‘low-cost’ e soft il film in Blu-Ray non offre soverchie ragioni per proporsi come prodotto referenziale né per il comparto video che per quello audio. IL quadro video è limpido, con neri profondi e dettaglio puntuale della texture di volti e abiti ma messo in discussione nel suo aspetto più generale da una certa, voluta morbidezza dei toni (che produce inevitabilmente un velo di grana per nulla fastidioso), la palette cromatica propone una particolare colorazione satura che rispecchia al meglio le scelte estetiche effettuate dal regista e dal direttore della fotografia. Il comparto audio – che come detto non ha elementi di picco dinamico e muscolare – offre un magnifico risultato d’ambienza minimalista (salvo quando si tratta di riprodurre con accuratezza i pochi momenti di una partita di baseball, in cui il dettaglio si fa robusto e splendido), i particolari sonori, la spazialità e la direzionalità emergono con inaspettata e coinvolgente efficacia; meglio però la traccia originale in DTS-HD di quella italiana in semplice Dolby Digital 5.1. Nitidi i dialoghi focalizzati sul centrale e brillante la resa della bella colonna sonora composta da Marco Beltrami. Piuttosto lascia perplessi l’insufficienza dei contenuti extra che si limitano ad un paio di brevissime featurette dedicate una al regista Robert Lorenz (“Di nuovo in gioco: fare carriera”), in cui assieme all’amico Clint racconta i vent'anni di collaborazione, ed una (“Di Nuovo in gioco: per amore del gioco”) in cui Amy Adams e Justin Timberlake parlano dei rispettivi personaggi; gli appassionati degli approfondimenti avrebbero certamente gradito qualcosa di più sostanzioso oppure uno speciale sull’Eastwood attore.

 

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

NOTE TECNICHE
Il Film

DI NUOVO IN GIOCO

(Trouble With The Curve)

Usa, 2012, 85’
Regia: Robert Lorenz
Cast: Clint Eastwood, Amy Adams, Justin Timberlake, Chelcie Ross, Raymond Anthony Thomas e Ed Lauter.

 

Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect Ratio: 1.85:1 / HD 1920x1080p/AVC MPEG-4
Audio: Inglese DTS-HD 5.1  
           Italiano, Tedesco, Spagnolo, Francese Dolby Digital 5.1
Distributore: Warner Home Video
Prezzo: Euro 22,90

 

 

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Pino Daniele - Napule è [1977] Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio del 2015 se ne andava Pino Daniele (era nato a Napoli il 19...
IMAGE Richie Valens - La Bamba [1958] In origine "La Bamba" nasceva come brano folkloristico di musica messicana, poi è stata portata ad...
IMAGE Archies - Sugar Sugar [1969] Assai singolare la genesi di "Sugar, Sugar": il brano, un classico della bubblegum music scritto da...
IMAGE Adamo - Affida una lacrima al vento [1968] Salvatore Adamo, figlio di emigranti italiani, nato in Italia ma cresciuto in Belgio, dopo aver...
IMAGE Aphrodite's Child - It's Five O'Clock [1970] Dopo il clamoroso successo ottenuto con "Rain and Tears" nel '68, e bissato da "End Of the World",...
IMAGE Anita Ward - Ring My Bell [1979] Successo dell'era della Disco Music "Ring My Bell" veniva interpretato nel 1979 da Anita Ward al...
IMAGE David Bowie - Space Oddity [1969] "Space Oddity" è una delle più celebri canzoni di David Bowie e venne pubblicata come singolo...