Home Video

ATTACCO AL POTERE 3 di Ric Roman Waugh in Blu-Ray

 

 

 

 

Il genere Action Fanta-Politico, pur senza eccedere in sovraesposizione, si alimenta di film che gli spettatori mostrano di gradire al di là della oggettiva bontà delle proposte. Lucky Red distribuisce “Attacco al potere 3”, prodotto dalla Universal Pictures, in una più che soddisfacente edizione in Blu-Ray.

 

 

 


Senza dover risalire necessariamente ad “Air Force One” di Wolfgang Petersen, del 1997, con Harrison Ford nei panni del Presidente degli Stati Uniti e Gary Oldman in quelli del terrorista che sequestra il suo aereo, il cinema americano ha inaugurato anni fa un filone Action, incentrato sulle minacce terroristiche all’inquilino N° 1 della Casa Bianca, che immediatamente ha trovato il consenso delle platee. Un filone spesso legato alla minaccia terroristica, configuratasi sullo schermo ben prima dell’attacco alle Torri Gemelle di New York dell’11 settembre 2001. Per sommi capo, e senza ricostruire una filmografia ‘ad hoc’, tutto era partito negli anni Novanta con i romanzi ‘best-seller’ di Tom Clacy che avevano dato vita alla trilogia cinematografica dedicata all’agente Jack Ryan (“Caccia a Ottobre Rosso” di John McTiernan,Giochi di Potere”, 1992 e “Sotto il segno del pericolo”, 1994, entrambi diretti da Phillip Noyce) interpretata da Alec Baldwin (il primo film) e Harrison Ford (gli altri due). Più specificatamente le minacce al Presidente degli Stati Uniti avevano trovato una magnifica realizzazione Action con “Sotto assedio – White House Down” di Roland Emmerich, del 2013, con Channing Tatum e Jamie Foxx. “Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen”, diretto da Ric Roman Waugh, è (per ora) l’ultimo film di una trilogia iniziata nel 2013 con “Attacco al potere - Olympus Has Fallen” diretto da Antoine Fuqua e proseguita con il sequel “Attacco al potere 2 - London Has Fallen” del 2016, con la regia di Babak Najafi. Tutti e tre i film hanno avito quale protagonista Gerard Butler ===Consulta la Filmografia=== nei panni dell’agente dei servizi segreti americani Mike Banning, addetto alla scorta presidenziale. In verità c’era stato già nel 1998 un “Attacco al potere” (regia di Edward Zwick, con Denzel Washington), incentrato su un piccolo gruppo di palestinesi che fa esplodere alcune bombe a Manhattan, ma non ha nulla a che vedere con questa trilogia. Nel primo film della trilogia l’agente speciale Mike Banning, era addetto alla salvaguardia dell’incolumità del primo cittadino Usa e di sua moglie dall'aggressione di terroristi coreani; nel secondo capitolo aveva un identico compito, doveva salvargli la vita durante un G8 a Londra. In questo terzo film il nostro eroe viene messo a capo dei servizi segreti dal presidente Allan Trumbull (Morgan Freeman) che rimane vittima di un attentato, effettuato con una serie di droni nel corso di una partita di pesca, durante il quale diciotto agenti addetti alla sua sicurezza vengono uccisi. Il Presidente finisce in coma e il sospettato principale diventa proprio il fedelissimo bodyguard Mike Banning, accusato di aver organizzato lui stesso il complotto e che, in una corsa contro il tempo – visto che è ricercatissimo dall’FBI - dovrà scoprire i veri colpevoli e salvare (una volta di più) gli Stati Uniti. È un po’ quello che accadeva, in un contesto diverso, a Harrison Ford in “Il Fuggitivo” di Andrew Davis del 1993. Il tutto condito da un ampio (anche se prevedibile) repertorio di sparatorie, inseguimenti e scazzottate. L’Olimpo evocato nel titolo del primo film sta per la Casa Bianca e l’Angelo caduto del terzo rimanda all’agente, angelo custode del Presidente americano accusato di tradimento, mentre, ovviamente, la ‘London’ del secondo è l’indicazione geografica dell’ambientazione del film. Poi è anche vero che questo terzo capitolo è meno riuscito dei due che lo hanno preceduto, ma dell’efficacia dell’operazione sono testimonianza palpabile i numeri ottenuti al Box Office mondiale che sostanzialmente lasciano aperta la porta anche ad un possibile, probabile nuovo appuntamento. “Olympus Has Fallen” nel 2013 ha incassato in tutto il mondo oltre 170 milioni di $ (quasi 99 sul solo territorio americano) a fronte di un budget perfino consistente di 70 milioni, “London Has Fallen” nel 2016 ha racimolato (si fa per dire) ‘worldwide’ quasi 206 milioni di $ (di cui 62,5 negli Usa) a fronte di un budget di 60 milioni, mentre l’ultimo della serie, il più debole, “Angel Has Fallen” nello scorso 2019 ha messo insieme globalmente 147,5 milioni di $ (di 69 in patria) su un budget più contenuto di 40 milioni. Nel ruolo di presidente Allan Trumbull troviamo il sempre bravo Morgan Freeman ===Consulta la Filmografia=== che nel precedente capitolo era il vice presidente. Sottolineiamo come Freeman torni a interpretare il Presidente degli Stati Uniti a oltre venti anni di distanza dal Presidente Beck di “Deep Impact” (1998), diretto da Mimi Leder. Nei panni di un agente dell'Fbi che insegue Banning è stata chiamata Jada Pinkett Smith, e nel nutrito gruppo di attori impegnati c'è anche il volto riconoscibile ed espressivo di Lance Reddick, e poi troviamo Danny Huston (figlio del grande John) ormai un abituée nel ruolo del cattivo e Piper Perabo nei panni della moglie del protagonista. In una singolare caratterizzazione, nei panni di Clay Banning, veterano del Vietnam e padre di Mike, che ha abbandonato la sua famiglia per esiliarsi, solitario, tra i boschi, nel deciso rifiuto di diventare oggetto del sistema, troviamo un ironico ed irriverente Nick Nolte dal volto molto ma molto invecchiato. Uno dei dialoghi tra Mike e suo padre in un capanno sperduto tra i monti vede il figlio sottolineare: “Hai la tua fonte di energia, l'acqua, tutto”. “Certo - risponde l’anziano ma sempre lucido - se rimani attaccato ai loro tentacoli sei di loro proprietà a vita”. Peccato che l’impiego di Nick Nolte sia stato dosato con il contagocce perché la sua presenza è quanto mai incisiva ed efficace.
TECNICA
Qualità tecnica complessiva nella media di prodotti medio-alti con buona enfasi prodotta dagli effetti CGI. Il sonoro propone svariate occasioni in cui subwoofer e canali satellitari vengono messi sotto esame dalle concitate scene d’azione. I Contenuti Extra includono il solo Trailer.

 

(Luigi Lozzi)                                              © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

Galleria immagini

 


(immagini per cortese concessione della Universal/Lucky Red)

 

 

 

 

 

 

NOTE TECNICHE
Il Film

ATTACCO AL POTERE 3 

(Angel Has Fallen)
USA, 2019, 121’
Regia: Ric Roman Waugh
Cast: Gerard Butler, Morgan Freeman, Piper Perabo, Lance Reddick, Jada Pinkett Smith, Nick Nolte, Tim Blake Nelson, Chris Browning, Danny Huston, Michael Landes, Joseph Millson, Sarah-Stephanie, Sophia Del Pizzo, Mark Arnold, Sapir Azulay, Frederick Schmidt, Mark Rhino Smith.


Informazioni tecniche del Blu-Ray

 

Aspect ratio: 2.35:1 1920x1080p/AVC MPEG-4 24 fps

Audio: Italiano, Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Distributore: Universal/Lucky Red

 

 

 

 

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Christmas Songs: Il meglio in 44 canzoni Qui abbiamo assemblato tutti assieme i video-clip di 44 brani natalizi interpretati dal meglio...
IMAGE Van McCoy - The Hustle [1975] Uno dei brani più popolari tra quelli che hanno contraddistinto gli anni d'oro della Disco Music,...
IMAGE Luigi Tenco - Ciao amore ciao [1967] È questa la canzone che, esclusa dalla finale del Festival di Sanremo '67, indusse Luigi Tenco al...
IMAGE Heaven 17 - Temptation [1983] Il brano di grande successo del gruppo synthpop britannico degli Heaven 17 che raggiunse il #2...
IMAGE Gloria Gaynor - I Will Survive [1978] Il brano che ha reso famosa Gloria Gaynor è uno dei pezzi Disco più conosciuti ed amati al mondo;...
IMAGE Doors - The End [1967] "The End" è uno dei più celebri ed importanti brani dei Doors, nato da una serie di...
IMAGE Buddy Holly - Everyday [1957] Brano scritto dallo sfortunato Buddy Holly (nome d'arte di Charles Hardin), uno dei primi grandi e...