Home Video

HOTEL TRANSYLVANIA 3D di Genndy Tartakovsky in Blu-Ray

 

 

Il genere d’Animazione gode di buona salute sia nella considerazione della critica, sia nei numeri al box office che in quelli delle vendite per l’Home Entertainment; ad accrescerne pregi e qualità si registra non solo l’arrivo sulla scena di nuovi soggetti capaci di variegare l’offerta di film ma pure anche la svolta del 3D che esalta oltremodo la tecnica di realizzazione.
 

 

 

Hotel Transylvania” è il nuovo titolo pubblicato da Sony che negli ultimi anni si è distinta per film quali “Il figlio di Babbo Natale”, “Pirati! Briganti da strapazzo”, “Monster House”, “Piovono Polpette” e “Boog & Elliot”, molti dei quali concepiti proprio per una visione tridimensionale. Questo nuovo lavoro fondamentalmente si colloca sulla scia tematica del delizioso “ParaNormal”, mostrandoci – mi si perdoni il gioco di parole! – alcuni classici mostri dell’immaginario collettivo in versione simpatia e che non fanno affatto paura. Ormai da tempo si è registrato nell’animazione (e non solo) il ribaltamento che vede i mostri dotati di grande umanità, che è poi una delle strada per gestire e superare la ‘paura del diverso’. Ricordate la preoccupazione dei protagonisti di “Monster & Co.” che dovevano prendere atto con tristezza del fatto di non fare più paura come una volta? L’hotel transilvano del titolo, arroccato su una rocca inespugnabile, è gestito dal Conte Dracula e tra gli ospiti di riguardo annovera una compagnia di giro niente male formata dai vari Lupo Mannaro, Mummia, Frankenstein e Uomo Invisibile, con rispettive famiglie al seguito, ed altri mostriciattoli assortiti; in pratica i personaggi prototipo dell’orrore lanciati dalla Universal nei lontani anni ’30. Nonostante la gente normale sia tenuta a debita distanza – tutto intorno foreste spettrali e cimiteri popolati da zombi - nell’albergo-maniero superlusso finisce per sbaglio un giovane turista con zaino in spalla, Jonathan, in occasione dei festeggiamenti per il raggiungimento della maggiore età di Mavis, figlia del vampiro padrone di casa (si tratta del 118° compleanno per la ragazza), e tra i due scocca la scintilla della simpatia ricambiata… Il film brilla per inventiva, romanticismo della storia narrata e per una serie di situazioni in chiave slapstick che strapperanno sorriso e soddisferanno anche un pubblico adulto. Inoltre, altra chiave di lettura, si coglie il tema sempre vivo del passaggio generazionale, della transizione dall’età adolescenziale a quella adulta. Perché al compimento del 118° compleanno la vampirella Mavis avrebbe avuto la possibilità di visitare il mondo degli ‘umani’, occasione offertagli dal padre super-protettivo. Genndy Tartakovsky è regista che si sta mettendo in evidenza, qui è al suo primo lungometraggio nonostante abbia già all’attivo l’apprezzatissimo ‘direct-to-video’ “Star Wars: la guerra dei cloni”.
Realizzato in computer grafica il film è un gioiellino che ha un magnifico look visivo perfettamente in linea con tanti altri prodotti analoghi (e di grido) del momento e con sfumature che tendono al macabro quel tanto che basta per calare i personaggi nel contesto narrativo. Come già detto il riferimento più vicino nel tempo è il sopracitato “ParaNormal” ma non sarà difficile per i più navigati tra gli spettatori cogliere alla visione numerosi riferimenti e citazioni cinematografici (da “La Mosca” a “Twilight” a “Star Wars”). Il 3D funziona alla grande come accade per i migliori prodotti animati oggi in circolazione ed ha alcuni assai interessanti effetti. Qualità video d’eccellenza assoluta, dalla ottima definizione e dettaglio assai curato, quadro compatto, cromatismo brillante. Di ottima fattura pure il comparto sonoro con un DTS-HD Master Audio 5.1 efficace e coinvolgente sia nella versione originale che in quella italiana. Più che buona la distribuzione degli effetti sull’arco intero dei canali a supporto che offrono piacevolissimi ‘panning’. Dialoghi nitidi e sempre puliti. Interessanti i Contenuti Extra: il cortometraggio "Goodnight, Mr. Foot" (4 minuti) diretto da Tartakovsky, scene eliminate (6 minuti), il video musicale di “Problem (Monster Remix)” di Becky G con ‘Dietro le Quinte’ annesso, il commento audio degli autori. Inoltre – esclusivamente per il formato Blu-Ray - troviamo gli speciali “Il personale e gli ospiti: Il doppiaggio di Hotel Transylvania”, “La creazione dell’hotel: il processo di animazione”.

 

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Galleria immagini


(immagini per cortese concessione della Sony Pictures Home Entertainment)

 

NOTE TECNICHE
Il Film

HOTEL TRANSYLVANIA 3D

(Hotel Transylvania)

Usa 2012, 91’
Regia: Genndy Tartakovsky
Cast: con le voci di Adam Sandler, Andy Samberg, Selena Gomez, Kevin James, Fran Drescher, Steve Buscemi nella versione originale; Claudio Bisio e Cristiana Capotondi in quella italiana.

 

Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect Ratio: 1.85:1 1920x1080p (AVC MPEG-4)
Audio: Italiano, Inglese, Tedesco DTS-HD Master Audio 5.1
Distributore: Sony Pictures Home Entertainment
Prezzo: € 24,99

 

 

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Christmas Songs: Il meglio in 44 canzoni Qui abbiamo assemblato tutti assieme i video-clip di 44 brani natalizi interpretati dal meglio...
IMAGE Van McCoy - The Hustle [1975] Uno dei brani più popolari tra quelli che hanno contraddistinto gli anni d'oro della Disco Music,...
IMAGE Luigi Tenco - Ciao amore ciao [1967] È questa la canzone che, esclusa dalla finale del Festival di Sanremo '67, indusse Luigi Tenco al...
IMAGE Heaven 17 - Temptation [1983] Il brano di grande successo del gruppo synthpop britannico degli Heaven 17 che raggiunse il #2...
IMAGE Gloria Gaynor - I Will Survive [1978] Il brano che ha reso famosa Gloria Gaynor è uno dei pezzi Disco più conosciuti ed amati al mondo;...
IMAGE Doors - The End [1967] "The End" è uno dei più celebri ed importanti brani dei Doors, nato da una serie di...
IMAGE Buddy Holly - Everyday [1957] Brano scritto dallo sfortunato Buddy Holly (nome d'arte di Charles Hardin), uno dei primi grandi e...