Home Video

LA BATTAGLIA DI ALGERI di Gillo Pontecorvo in Blu-Ray

 

 

Sulla scia dell’attenzione e della cura che gli addetti ai lavori vanno intensificando per il restauro di materiali del passato, uno dei capolavori del nostro cinema ‘impegnato’ degli anni Sessanta, “La battaglia di Algeri” (1966) di Gillo Pontecorvo, è stato oggetto nei mesi scorsi di un restauro e di una importante iniziativa editoriale curata dalla Surf/Film, che ne detiene i diritti, e dalla CG Entertainment che ne cura la distribuzione. Qui trovate la recensione del film.

 


Nel film si narrano i fatti della rivolta scoppiata ad Algeri, tra il 1956 e il 1957, tra l’organizzazione clandestina per la liberazione nazionale e la polizia, quando il paese era ancora sotto il protettorato francese. Gillo Pontecorvo (Pisa, 19 novembre 1919 – Roma, 12 ottobre 2006) ===Consulta la Filmografia===, che all’epoca delle riprese era al suo terzo lungometraggio, sviluppò il suo film lungo una direttrice che privilegiava la fedele ricostruzione storica, al punto che il pregio principale della pellicola venne riconosciuto nella coralità dettata dagli eventi e dalla scelta di non utilizzare attori professionisti. Una vera e propria rivoluzione nell’ambito della narrativa cinematografica per quei tempi, a cui vanno aggiunte l’abilità di Pontecorvo nell’utilizzare la macchina da presa con una sontuosa dinamica in soggettiva, il magnifico montaggio, una fotografia straordinaria ed una musica (composta a quattro mani da Ennio Morricone e dallo stesso regista) calzante, per creare un lavoro di intenso lirismo e significativa tensione narrativa. Leone d’Oro al Festival di Venezia del 1966 e candidato a 3 Oscar, “La battaglia di Algeri”, perfetto esempio di cinema d’inchiesta, è un’opera poderosa e capace di scuotere ancora oggi le coscienze degli spettatori. Da un lato viene rappresentato il processo attraverso il quale storicamente l’Algeria ha combattuto e vinto la lotta per la sua liberazione dal colonialismo francese mentre dall’altro, in modo più universale, nella contrapposizione tra diverse culture che non riescono a convivere, viene affermato il diritto di ogni essere umano alla conquista della propria libertà e identità personale. Il grande merito del regista è stato quello di miscelare sapientemente la parte documentaristica con quella sociale e politica. La pellicola di Pontecorvo, in occasione del 50° anniversario, è stata presentata al Festival del Cinema di Venezia 2016 restaurata in 4K e CG Entertainment ha provveduto alla realizzazione di un cofanetto da collezione in ‘Limited Edition’ (doppio disco Blu-ray + DVD e annesso booklet illustrato) a 500 copie. Ciò è stato possibile attraverso un progetto di Start Up! finanziato in crowdfunding con la partecipazione di spettatori appassionati (e collezionisti) che, prenotando e pre-acquistando la propria copia in anticipo, si sono assicurati l’esclusivo cofanetto.  La nuova edizione del film per il mercato dell’Home Entertainment è senza ombra di dubbio la più pregevole tra quelle realizzate finora, e anche tra le migliori in assoluto su materiale d’altri tempi del nostro cinema ricondotti ai formati home video. Vi sono state profuse energie non indifferenti soprattutto per restituire alla pellicola l’originario dettaglio della fotografia in B&N. Il restauro in 4K ha visto la collaborazione del Laboratorio l’Immagine Ritrovata della Fondazione Cineteca di Bologna, l’Istituto Luce – Cinecittà, Igor Videocine produzioni, Casbah Entertainment, Surf Film e CultfFilms. E se il sonoro rielaborato in DD 5.1 può essere sostanzialmente trascurato, sono invece magnifici gli extra inediti assemblati per l’occasione tra cui “Parlando di cinema” (54 minuti), in cui Carlo Lizzani intervista Gillo Pontecorvo. In più troviamo un booklet curato da Lucia Pavan con approfondimenti e fotografie concesso dalla famiglia Pontecorvo.

 

 

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Galleria immagini


(immagini per cortese concessione della Surf Film/CG Entertainment)

 

 

NOTE TECNICHE
Il Film

LA BATTAGLIA DI ALGERI
(La battaglia di Algeri)
Italia, 1966, 121’
Regia: Gillo Pontecorvo
Cast: Fawzia El Kader, Brahim Haggiag, Mohamed Ben Kassen, Jean Martin, Tommaso Neri, Ugo Paletti, Yacef Saadi.
Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect ratio: 1.85:1 1920x1080p
Audio: Italiano Dolby Digital 5.1 / Dolby Digital 2.0 (Dual Mono)
Distributore: Surf Film/CG Entertainment

 

 

 

 

Per acquistare la Limited Edition

Consulta la pagina ufficiale del distributore www.cgentertainment.it

 

 

 

 

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE New Trolls - Una miniera [1969] Un magnifico classico della musica leggera italiana inciso dal  gruppo rock progressivo genovese...
IMAGE Joe Cocker - You Can Leave Your Hat On [1986] Nel film "9 settimane e 1/2" Kim Basinger ammaliava tutti con il suo spogliarello dietro la tendina...
IMAGE Kraftwerk - Trans Europe Express [1977] I tedeschi Kraftwerk sono considerati una delle formazioni seminali della musica elettronica in...
IMAGE José Feliciano - Che sarà [1971] Un brano scritto da Jimmy Fontana appositamente per l'amico ed allora star internazionale José...
IMAGE Barry Ryan - Eloise [1968] Brano Pop portato al successo ed in vetta alle classifiche di numerosi paesi in tutto il mondo nel...
IMAGE Roxy Music - Jealous Guy [1981] Tra le innumerevoli cover di "Jealous Guy" (se ne contano oltre una novantina) la più celebre ed...
IMAGE John Lennon - Jealous Guy [1971] John Lennon aveva concepito questo pezzo, uno dei più famosi del suo repertorio, con il titolo di...

Siti consigliati