Home Video

CONTRABAND di Baltasar Kormákur in Blu-Ray

 

 
 
Nell’ambito collaudato (ma anche sovradimensionato ed abusato) del genere thriller d’azione di stampo ‘a stelle e strisce’, capita talvolta di imbattersi in film che meno pedissequamente seguono l’alveo più convenzionale e provano a battere strade diverse.

 

 

Questo accade quando a prendere in mano le redini di queste opere sono registi non americani, meno ingabbiati negli schemi produttivi in vigore e meglio predisposti ad un rinnovamento stilistico. Baltasar Kormákur è un regista islandese che non disdegna di omaggiare la tradizione attraverso i topos del genere ma innerva il suo film di un concitato (ma apprezzabile) montaggio, così poco lineare, quasi ‘sporco’ (con quelle zoomate all’apparenza antiestetiche e l’uso costante di camere mosse), ma efficace per gusto e solidità della messinscena; lascia lievitare progressivamente la suspense fino ad un epilogo che lo spettatore non può (e non deve) negarsi. Un B-Movie? Sì. Un prodotto medio del mercato americano? Sì, non è un capolavoro ma è ben confezionato, e non rinuncia ai classici meccanismi mainstream del cinema americano: costato solo 25 milioni di $ ne ha incassati sul solo territorio statunitense più di sessanta. Poi, si sappia anche che “Contraband” è il remake di un film europeo (“Reykjavík-Rotterdam” del 2008 di Óskar Jónasson) di cui Baltasar è stato interprete nel ruolo di protagonista che qui è di Mark Wahlberg (che è anche produttore del film). Chris Farraday è un ex-contrabbandiere apprezzato nell’ambiente ma che ha deciso di ritirarsi dalla scena per godersi moglie e figlioletti in regime di assoluta onestà; accade che il giovane ed inesperto cognato Andy, fratello di sua moglie Kate (Kate Beckinsale), si mette nei guai con uno spacciatore importante, il feroce Tim Briggs, quando si libera di una importante partita di droga perché braccato dalla polizia. Chris è costretto a rimettersi in gioco nel tentativo di tirare fuori dai guai il cognato e durante la sua assenza (quando si reca a Panama per contrabbandare banconote false) chiede al suo migliore amico di proteggere la sua famiglia, senza sapere che… La vicenda non è del tutto credibile, anzi, ma senza trovare il pelo nell’uovo il coinvolgimento e la tensione narrativa sono salvaguardate da una buona sceneggiatura, un’interessante regia, rassicuranti prove degli interpretazioni e l’ottima direzione della fotografia (distaccata e ruvida) da parte di Barry Ackroyd (lo stesso di “The Hurt Locker” e “Green Zone”). Una nota di merito alle caratterizzazioni fornite da Ben Foster (l'amico) e Giovanni Ribisi (nei panni di Briggs), mentre sottolineiamo una volta di più quanto sia sottovalutato Mark Wahlberg, che meriterebbe ben altra considerazione, vista la sua bravura.
Si è accennato ai toni freddi della fotografia di Barry Ackroyd e alle riprese così poco patinate, con il prevalere di un cromatismo cupo e desaturato, per cui alla prova dei fatti la resa qualitativa delle immagini può sembrare disomogenea, quasi documentaristica, quando invece si tratta in realtà di un'edizione in High-Def tecnicamente valida e del tutto (o quasi) impeccabile. Buoni definizione, dettaglio e contrasto, il senso di profondità e la definizione degli elementi in background. Non ci sono artefatti fastidiosi dovuti ad una cattiva compressione. Nell’impronta del colore prevale una dominante bluastra e verdastra, che diventa giallognola ed aranciono nelle riprese ambientate a Panama. Un leggero velo di grana si percepisce proprio (e solamente) per via delle scelte di regia e di fotografia adottate, ma non è elemento di disturbo. Nel comparto audio si lascia preferire per dinamicità, potenza e ampiezza la traccia originale inglese codificata in DTS HD Master Audio 5.1 lossless rispetto a quella DTS italiana che comunque si comporta egregiamente. La separazione dei canali, gli effetti d’ambienza, la solidità dei dialoghi sul centrale, la pulizia del fronte sonoro rientrano tutti nella media dei prodotti di buona levatura presenti sul mercato. I contenuti speciali propongono il commento audio del regista e del produttore Evan Hayes, una serie di scene eliminate dal ‘Final Cut’, un breve documentario, “I Segreti del film”, con interviste al cast e al regista, un altro documentario incentrato sulla realizzazione delle scene d'azione con gli stunt-man; la funzione U-Control consente di accedere a qualche altra curiosità del film, all'interno di box specifici durante la visione del film.

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA


Galleria immagini


(immagini per cortese concessione della Universal Pictures)

 

NOTE TECNICHE
Il Film

Contraband
Usa, 2012, 110’
Regia: Baltasar Kormákur
Cast: Mark Wahlberg, Kate Beckinsale, Ben Foster, Giovanni Ribisi, Lukas Haas, Caleb Landry Jones, Diego Luna, J. K. Simmons, Robert Wahlberg, Adrian Martinez, Juliette Enright, Michael Beasley, Ned Yousef, Kirk Bovill, Deneen Tyler, Jay Amor, Jeff Galpin, J. Omar Castro, Douglas M. Griffin, Jackson Beals, Russell M. Haeuser, Monica Acosta, Jaqueline Fleming, Connor Hill, Randy Austin.


Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect Ratio: 2.35:1 1920x1080p/AVC MPEG-4
Audio: Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Italiano, Francese, Portoghese, Giapponese, Olandese DTS Digital Surround 5.1
Distributore: Universal Pictures
Prezzo: Euro 22,90

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Christmas Songs: Il meglio in 44 canzoni Qui abbiamo assemblato tutti assieme i video-clip di 44 brani natalizi interpretati dal meglio...
IMAGE Van McCoy - The Hustle [1975] Uno dei brani più popolari tra quelli che hanno contraddistinto gli anni d'oro della Disco Music,...
IMAGE Luigi Tenco - Ciao amore ciao [1967] È questa la canzone che, esclusa dalla finale del Festival di Sanremo '67, indusse Luigi Tenco al...
IMAGE Heaven 17 - Temptation [1983] Il brano di grande successo del gruppo synthpop britannico degli Heaven 17 che raggiunse il #2...
IMAGE Gloria Gaynor - I Will Survive [1978] Il brano che ha reso famosa Gloria Gaynor è uno dei pezzi Disco più conosciuti ed amati al mondo;...
IMAGE Doors - The End [1967] "The End" è uno dei più celebri ed importanti brani dei Doors, nato da una serie di...
IMAGE Buddy Holly - Everyday [1957] Brano scritto dallo sfortunato Buddy Holly (nome d'arte di Charles Hardin), uno dei primi grandi e...