Herbert Pagani – Albergo a ore [1969]

Albergo a ore” venne pubblicata a 45 giri nel 1969 in una bellissima interpretazione di Herbert Pagani, un grande artista prematuramente scomparso; la canzone era l’adattamento italiano del brano “Les amants d’un jour“, portato al successo in Francia da Edith Piaf nel 1956. Il brano ebbe problemi con la censura per la tematica trattata, che sceglie una pensione a ore per un’ultima notte d’amore per una coppia, prima del suicidio. La vicenda è narrata dal punto di vista del/la barista dell’albergo (“Io lavoro al bar / di un albergo a ore / porto su il caffè / a chi fa l’amore…“). Nello stesso 1969Albergo a ore” venne incisa a 45 giri anche da Gino Paoli e successivamente da altri cantanti tra cui ricordiamo soprattutto Ornella Vanoni che la inserì nell’album “Ah! L’amore l’amore, quante cose fa fare l’amore!” del 1971.


Herbert Pagani – Albergo a ore [1969] (varietà televisivo)