Una clip al giorno...

Who - My Generation [1965]

Brano epocale e rivoluzionario interpretato da uno dei gruppi seminali del Rock ai loro esordi, gli Who; infiammò la nuova generazione alla metà degli anni Sessanta con frasi quali  "I hope I'll die before I get old" (spero di morire prima di diventare vecchio). Pure inno del movimento Mod, è caratterizzato da un riff semplice ma incisivo costruito su due note e dal lavoro del basso di John Entwistle che ha fatto storia. Tra le tante cover vi proponiamo quelle di Patti Smith, Oasis e Bruce Springsteen.

Leggi tutto...

Fleetwood Mac - Albatross [1968]

Brano strumentale e grande successo di vendite composto da Peter Green per il suo gruppo d'appartenenza, i Fleetwood Mac; Green si è ispirato al pezzo "Sleepwalk" del 1959 del duo chitarristico Santo & Johnny.

 

Leggi tutto...

Elvis Presley - That's Alright Mama [1954]

Il 5 luglio del 1954, ovvero sessant'anni e un giorno fa, a Memphis, Elvis Presley incideva "That's Alright Mama" che è passato alla storia come il pezzo che ha sancito la nascita del Rock'n'Roll. Pubblicato su etichetta Sun Records il brano, che che ha cambiato per sempre la storia della musica e della cultura popolare, in realtà era il rifacimento di un blues scritto e cantato da Arthur 'Big Boy' Crudup, a riconferma - qualora ce ne fosse ancora bisogno - del fatto che il Rock ha avuto sì il lancio da un cantante 'bianco' - e quindi dall'industria 'bianca' - ma le sue origini sono profondamente 'nere'. In tanti hanno interpretato questo brano seminale e noi vi proponiamo, oltre alla originaria versione di Arthur 'Big Boy' Crudup, quelle di Beatles, Paul McCartney, Bob Dylan e Johnny Cash, Eric Clapton, Carl Perkins, Grateful Dead, Led Zeppelin, Canned Heat, Albert Lee, Marcia Ball/Paul Thorn, Leningrad Cowboys Go America e Bon Jovi.

 

Leggi tutto...

Procol Harum - Homburg [1967]

I Procol Harum bissarono subito il clamoroso successo ottenuto con "A Whiter Shade of Pale" con il loro secondo singolo, "Homburg". La versione italiana venne realizzata dai Camaleonti con il titolo "L'ora dell'amore" ed ottenne in Italia un successo maggiore dell'originale.

 

Leggi tutto...

Dionne Warwick - I Say A Little Prayer [1967]

Il brano - che è diventato uno standard vocale al femminile della musica soul e Rhythm & Blues grazie ad una cover di Aretha Franklin del 1968 - venne originariamente scritta da Burt Bacharach e Hal David per Dionne Warwick e raggiungeva il #4 delle U.S. Billboard Hot 100 pop singles chart nel dicembre 1967. Era il secondo singolo estratto dall'album "The Windows Of The World" della cantante, zia di Whitney Houston, e rimane uno dei più celebri della sua discografia. Qui potete ascoltare la versione di Aretha Franklin che abbiamo inserito tempo fa nella nostra sezione.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Michael Jackson - Thriller [1982] Straordinario esempio di connubio tra Cinema e video-clip, "Thiller", fortemente voluto dallo...
IMAGE Bob Dylan - Blowing In The Wind [1963] Una delle canzoni pacifiste (e di Bob Dylan) più famose, un vero e proprio 'must' per chiunque...
IMAGE Sérgio Mendes & Brasil 66 - Mas que nada [1966] Il brano che ha reso celebre in tutto il mondo il samba brasiliano di Sérgio Mendes e dei suoi...
IMAGE Nomadi - Ho difeso il mio amore [1968] Nel 1968 prima i Profeti, poi i Nomadi e Dalida incidevano cover italiane del brano dei Moody...
IMAGE Frankie Valli & The Four Seasons - Can't Take My Eyes off You [1967] Un grande hit di Frankie Valli inciso nel 1967 e che abbiamo apprezzato nella scena della partita a...
IMAGE Mary Hopkins - Those Were The Days [1968] I Beatles inauguravano nel 1968 la loro etichetta, la Apple, lanciando due interpreti; uno era...
IMAGE Wilson Pickett - In The Midnight Hour [1965] Uno standard del soul lanciato nel '65 da Wilson Pickett ed estratto dall'album omonimo del...

Siti consigliati