Rolling Stones - Honky Tonk Women [1969]

"Honky Tonk Women" è uno dei più celebri brani dei Rolling Stones; la canzone venne pubblicata come singolo in Gran Bretagna il 4 luglio 1969 e raggiunse sia il #1 della Billboard Hot 100 americana (rimanendo in testa per 4 settimane), sia il #1 della UK Singles Chart (in Inghilterra venne pubblicato il giorno dopo la morte di Brian Jones). 'Honky tonk woman' è un termine utilizzato in America per indicare le ballerine da saloon che spesso sono anche delle prostitute. Il gruppo inglese registrò due diverse versioni della canzone; quella arcinota pubblicata su singolo ed un'altra in stile honky-tonk intitolata "Country Honk", con un testo leggermente differente, che fu inserita nell'album "Let It Bleed". la B-side del singolo "You Can't Always Get What You Want", un brano che è diventato ancor più importante e famosa della A-side tanto che nella classifica stilata da Rolling Stone delle 500 canzoni più belle di sempre occupa il N°100 mentre "Honky Tonk Women" il N° 116. Tra le cover abbiamo scelto: Ike & Tina Turner, Joe Cocker (da "Mad Dogs and Englishmen"), Gram Parsons, Elton John (versione Live che apparve sull'album "Live 11-17-70"), Taj Mahal (dall'album "Blue Light Boogie").


Rolling Stones - Honky Tonk Women [1969] (versione discografica in HD)

* Nel 2004 la rivista Rolling Stone ha inserito la canzone al N°116 della classifica delle migliori 500 canzoni di sempre.