Televisione

COLOMBO - LA SERIE COMPLETA in DVD

 

 

 

 

 

 

 

Le prime sette stagioni di una delle serie più amate in quella che potremmo definire la ‘preistoria’ del formato ‘piccolo film su piccolo schermo’, “Colombo”, vengono pubblicate interamente dalla Universal Pictures Home Entertainment Italia in un cofanetto unico composto da 24 DVD.
 
 


Sì, ‘preistoria’ ho detto, e tale deve essere inquadrata l’epoca in cui la serialità dei prodotti di fiction concepiti per il piccolo schermo (da noi, e solo da noi in Italia, prendeva piede il nome ‘telefilm’) non aveva ancora raggiunto la capillarità significativa cui siamo stati abituati da una ventina e oltre di anni a questa parte. “Colombo” (“Columbo”, nell’originale), come pure altre tv-serie quali “Happy Days”, “Miami Vice”, “M.A.S.H.”, “Star Trek”, “X-Files”, “I segreti di Twin Peaks”, “Saranno famosi”, “Magnum P.I.”, “Supercar”, “Charlie's Angels”, “Starsky e Hutch”, “A-Team”, “Baywatch”, “Dallas”, “E.R.”, “Friends”, “Tre cuori in affitto”, tanto per citarne alcune e senza nemmeno andare ancora più indietro nel tempo a scomodare “Ai confini della realtà”, “Spazio 1999”, “Lassie”, “Rin Tin Tin”, “Bonanza” o “Ivanhoe”, hanno imposto personaggi di culto e modelli comportamentali che hanno fatto tendenza, sono state specchio del cambiamento del costume e della società, hanno appassionato gli spettatori e iniziato a comporre la trama di quel filo inestricabile di fidelizzazione e coinvolgimento al piccolo schermo di cui oggi si è un po’ tutti soggiogati. Talvolta sono state trasposizione seriale di film di successo. L’avvento del DVD anni orsono aveva ratificato senza ombra di dubbio la straordinaria popolarità di cui godevano le serie televisive presso i consumatori. I numeri di vendite, ed il numero dei Serial pubblicati sul supporto digitale (successivamente su Blu-Ray), sono sempre stati impressionanti, ed il fenomeno - una tendenza da sempre presente – si è consolidato con maggior consistenza nel tempo (più di quanto non fosse già palese nell’era del VHS), probabilmente per la grande capacità offerta dal supporto digitale di contenere informazioni e quindi consentire di includere intere stagioni di telefilm in pochi dischetti. E’ anche il segno che le ultime generazioni si riconoscono sempre di più nella serialità di alcuni prodotti che nel Cinema trova riscontri illuminanti nel successo (ad esempio) di “Matrix”, “Indiana Jones”, “Alien”, “Il Signore degli Anelli”, “007”, “Harry Potter”, “Lo Hobbit”, “Mission: Impossible”, "Men In Black", "Ghostbusters" e via discorrendo. Ed accade perché i telefilm, quelli di una volta, restano dei punti fermi nell’immaginario di ognuno di noi e a rivederli non deludono mai. La comodità di poterne disporre in DVD permette di offrire ad ogni fan l'occasione di rivedere quello che i palinsesti spesso hanno cancellato o relegato in orari improbabili. Era il 20 febbraio 1968 quando per la prima volta andava in onda sulla rete americana NBC un telefilm dello stravagante tenente Colombo. Si può affermare a ragione che il simpatico, tenace ed implacabile detective della sezione omicidi del dipartimento di Polizia di Los Angeles sia stato uno dei beniamini del pubblico televisivo ed ancora oggi, dopo ben 50 anni dal suo esordio, le repliche che periodicamente vanno in onda ottengono lusinghieri risultati di audience ben oltre le mode incalzanti e i nuovi protagonisti. Di solito Colombo veniva chiamato in causa allorquando avveniva un delitto nell’alta società, tra le eleganti villette di Beverly Hills. Una delle chiavi di volta del successo del tenente Colombo è lo schema narrativo adottato che, contravvenendo le regole del ‘giallo’ che vogliono la scoperta del colpevole solo negli ultimi momenti, mostra fin dalle prime sequenze degli episodi l’omicidio ed il suo esecutore; in questa maniera l’attenzione dello spettatore si concentra sull’abilità investigativa del protagonista nel dipanare la matassa del plot ‘giallo’. Merito poi, anche (e soprattutto) dell’attore che ne ha vestito i panni, Peter Falk, della sua indiscussa bravura nel calarsi nei panni di un personaggio che ha dichiarato di amare molto. Falk è riuscito a donare al personaggio ironia ed alcuni piccoli accorgimenti che ne hanno sancito la fortuna: lo stesso sdrucito impermeabile (che sembra chiedere d’essere almeno stirato) sempre addosso a mò di divisa, un sigaro spento tra le mani, l’aria trasandata di chi sembra non dormire da giorni, sempre spettinato ed un perenne bisogno di radersi, come automobile una Peugeout 204 cabriolet, un ‘macinino’ che cade a pezzi e la cappotta che fa acqua da tutte le parti. Il Time in tempi non sospetti elesse Colombo come ‘sbirro televisivo per eccellenza’. Deliziosamente irreale e così diverso dai suoi ‘colleghi’ di altri telefilm, i suoi ‘antagonisti’ sono sempre persone famose o di livello sociale elevato, che lui riesce sempre a smascherare. Tutti gli episodi seguono un percorso obbligato e collaudato; all’inizio – ribaltando lo schema classico dei polizieschi - lo spettatore assiste ad un delitto compiuto in modo quasi perfetto poi Colombo, chiamato sul luogo del delitto, arriva con l’aria dimessa e impacciata, si dà una grattatina in testa come coloro che non sanno da che parte cominciare, poi con fare sornione fa domande apparentemente innocue, quindi raccoglie gli elementi che gli permettono di cuocere a fuoco lento il sospettato principale – del quale studia la personalità e che marca in modo stretto e assillante - per farlo infine cadere nella sua trappola, smascherandolo. Il colpevole di solito commette l’errore di sottovalutare l’investigatore, di non considerare Colombo all’altezza di afferrare la sottile trama che ha guidato la sua mente diabolica a commettere un omicidio (che crede) perfetto. In Italia la serie esordiva il 16 novembre 1974 su TV Koper-Capodistria e tre anni dopo arrivava pure su Rai 2 (a partire dal 6 luglio 1977); anni dopo le nuovi stagioni sono state trasmesse per la prima volta su Rete 4 e, nei decenni a seguire, sono state replicate più volte sui canali Mediaset. Peter Falk è stato doppiato nelle prime otto stagioni da Gianpiero Albertini (con l’eccezione di un capitolo pilota ‘servito’ da Ferruccio Amendola) e da Antonio Guidi nelle successive stagioni. Gli episodi scorrono via piacevoli senza essere mai noiosi o ripetitivi. La durata degli episodi della serie classica è di circa 70 minuti, ad eccezione di alcuni casi particolari (un film tv, il 'pilot' e tutti gli episodi della serie moderna, quella trasmessa a partire dal 1989) la cui durata è di circa 90 minuti. Una delle indagini storiche di Colombo è quella di “Un giallo da manuale” (1971) diretto da un quasi esordiente Steven Spielberg, in cui uno scrittore di gialli (Ray Milland) progetta l’assassinio di un suo collega sulla falsariga de “Il delitto perfetto” di hitchcockiana memoria, oppure quella memorabile del 1992 in cui il detective, in una sequenza indimenticabile, acquista finalmente un nuovo impermeabile, o ancora quelle in cui Peter Falk duetta con Vincent Price, John Cassavetes (episodio “Concerto con delitto” del 1972), Leonard Nimoy o William Shatner. Tra le altre ‘guest-star’ apparse nella serie ci piace citare Faye Dunaway, Johnny Cash, Leslie Nielsen, Martin Landau, Robert Vaughn, Martin Sheen, Vera Miles, Janet Leigh, Donald Pleasence, George Hamilton, Oskar Werner (ma la lista sarebbe davvero molto lunga) mentre ricordiamo che Jonathan Demme nel 1978 ha diretto l’episodio “Vino d’annata”. Il cofanetto approntato dalla Universal Pictures Home Entertainment (il cui titolo di ‘Serie Completa’ non è formalmente corretto) contempla le sette stagioni che vanno dal 1968 al 1978 (la cosiddetta ‘serie classica’ composta da 45 episodi), andate in onda sulla NBC, e non quelle della ‘ripartenza’ (la cosiddetta ‘serie moderna’) datate 1989 e oltre (fino al 2005), andate in onda sulla ABC. Il cofanetto è composto da 6 custodie (le serie 6 e 7 sono riunite in una unica). La prima stagione include anche i due episodi pilota “Prescrizione: assassinio” e “Riscatto per un uomo morto”. Devo dire che il prezzo è assai appetibile visto che per i 24 DVD del cofanetto andrete a spendere poco più di 2 euro a disco. Insomma “Colombo – La Serie Completa” costituisce un’occasione davvero unica per rituffarsi (in ‘full immersion’) in una delle serie poliziesche più amate di tutti i tempi.

 

(Luigi Lozzi)                                              © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Galleria immagini


(immagini per cortese concessione della Universal Pictures Italia)

 

 

 

NOTE TECNICHE
Il Film

COLOMBO – LA SERIE COMPLETA 

Columbo
Usa, 1971-1978, 62h circa
Regia: registi vari
Cast: Peter Falk.

Informazioni tecniche del DVD

Video: 1.33:1 anamorfico 

Audio: Italiano, Inglese Dolby Digital 2.0 Dual Mono (192 kbps)
Sottotitoli: stagioni 1-2 Italiano, Inglese, Francese
Distributore: Universal Pictures Home Entertainment Italia

 

 

Riepilogo di tutte le stagioni della serie “Colombo”:

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia

Film TV/episodio pilota (2) (1968-1971) (1982-1987)
Prima stagione (7) (1971-1972) (1977-1982)
Seconda stagione (8) (1972-1973) (1977-1987)
Terza stagione (8) (1973-1974) (1977-1987)
Quarta stagione (6) (1974-1975 1977-1982)
Quinta stagione (6) (1975-1976) (1978-1982)
Sesta stagione (3) (1976-1977) (1981)
Settima stagione (5) (1977-1978) (1981-1982)
Ottava stagione (4) (1989) (1991)
Nona stagione (6) (1989-1990) (1991-1992)
Decima stagione (3) (1990-1991) (1992)
Episodi speciali 1 (3) (1991-1992) (1992-1993)
Undicesima stagione (3) (1993-1994) (1993-1994)
Episodi speciali 2 (5) (1995-2003) (1995-2004)

 

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Ramblin Man - Allman Brothers Band [1973] Il trascinante pezzo (scritto dal chitarrista Dickey Betts ed estratto dall'album "Brothers and...
IMAGE Talk Talk - Such A Shame [1984] Secondo brano - dopo "It's My Life" - estratto dal secondo album ("It's My Life") del gruppo...
IMAGE Michael Jackson - Thriller [1982] Straordinario esempio di connubio tra Cinema e video-clip, "Thiller", fortemente voluto dallo...
IMAGE Bob Dylan - Blowing In The Wind [1963] Una delle canzoni pacifiste (e di Bob Dylan) più famose, un vero e proprio 'must' per chiunque...
IMAGE Sérgio Mendes & Brasil 66 - Mas que nada [1966] Il brano che ha reso celebre in tutto il mondo il samba brasiliano di Sérgio Mendes e dei suoi...
IMAGE Nomadi - Ho difeso il mio amore [1968] Nel 1968 prima i Profeti, poi i Nomadi e Dalida incidevano cover italiane del brano dei Moody...
IMAGE Frankie Valli & The Four Seasons - Can't Take My Eyes off You [1967] Un grande hit di Frankie Valli inciso nel 1967 e che abbiamo apprezzato nella scena della partita a...

Siti consigliati

Articoli correlati