FILM TV - ANNUARIO 2019

 

 

 

 

 

 
Puntuale come ogni anno, e a partire dal 1999, ai primi di dicembre arriva nelle edicole l’Annuario del Cinema redatto da Film TV, la rivista che da trent’anni con grande regolarità ogni martedì si propone a lettori fidelizzati e a quelli nuovi.

 

 


Nel corso degli anni questo volume è diventato un appuntamento fisso per gli appassionati, gli studiosi ed anche i semplici fruitori della consultazione di tutto quello che è passato sui nostri schermi cinematografici nel corso dell’anno. L’agile volume dell’Annuario di Film Tv è un prezioso alleato su più fronti per chi segue le vicende del Cinema in sala e non solo; fondamentalmente aiuta a mettere un po’ d’ordine nella giungla dei 500 e più titoli che arrivano annualmente sui nostri schermi permettendo al lettore di fare analisi, riepiloghi, bilanci e scoprire pure quali film meritano assolutamente d’essere recuperare. Così anche quest’anno è possibile trovare in edicola, al prezzo di 10€, l’agile volumetto che raccoglie le recensioni di tutti i film usciti sugli schermi italiani dal 1° novembre del 2017 fino al 31 ottobre 2018 e molto altro ancora per la gioia degli spettatori di Cinema. Dal 1999 Film TV è il settimanale di riferimento di Cinema & Televisione, la rivista in capo a quasi tre decenni di attività si è conquistato autorevolezza e credibilità tra gli appassionati e gli addetti ai lavori per l’assoluta (e fortemente ostentata) sua ‘indipendenza’. Le pagine complessive sono ancora una volta 368, fitte di informazioni sul cinema che ha occupato la mente ed il cuore degli appassionati per un intero anno, ed una serie di scelte d’impaginazione meglio strutturate e più snelle (le recensioni non dividono la pagina da sinistra a destra ma procedono dall’alto in basso risultando di sicuro più leggibili) rendono la lettura e la consultazione delle schede con le recensioni, e delle rimanente sezioni che compongono il libro, più efficaci. Come da abitudine consolidatasi negli anni nelle prime pagine vengono pure riportate le copertine di tutti i numeri settimanali della rivista pubblicati nell’arco di tempo trattato. Una guida e al contempo una sintesi di un anno, cartina tornasole delle scelte del pubblico e del gusto cinefilo. Accanto al riassunto dei dodici mesi di film usciti al cinema, che costituisce il corpo principale del volume, sono di estrema utilità anche i capitoli dedicati alle Serie Televisive e soprattutto la sezione dedicata agli Inediti. L’editoriale è affidato ad una delle firme della rivista, Ilaria Feole; riassume la tendenza del consumo cinematografico nel 2018, si sofferma pure sul fenomeno Netflix emerso con prepotenza da un po’ di tempo a questa parte e che mette a disposizione sui nostri televisori, dalla piattaforma in streaming, visioni di opere stando comodamente seduti sulla poltrona di casa. Le recensioni cono elencate in un indice iniziale in ordine alfabetico nel quale viene riportata anche la pagina in cui poterle leggere singolarmente. In copertina appare un’immagine di uno dei film più amati dell’anno, “La Forma dell’Acqua – The Shape Of Water” di Guillermo Del Toro, opera premiato da diversi importantissimi Oscar, tra cui Miglior Film e Migliore Regia. Al Box-Office ha vinto “The Avengers – Infinity War” ma nelle liste di gradimento, dei 38 giornalisti della rivista chiamati a votare, ha trionfato “Il Filo Nascosto” di Paul Thomas Anderson (lo scorso anno era stato il ritorno di “Twin Peaks” a catalizzate le preferenze). Già da qualche anno è stata abolita la sezione dedicata all’Home Video, ai DVD e Blu-Ray usciti in commercio durante l’anno, un mercato che sinceramente va perdendo ‘appeal’, mentre sono state arricchite le altre; si va dal Meglio delle Serie TV (38 pagine) al Meglio dello Streaming (8 pagine), dal Meglio degli Inediti (12 pagine) al Meglio dei Videoclip (7 pagine), e in chiusura la rituale Top Ten dei Redattori (21 pagine), i Top Incassi e i Premi dei Festival del 2018 (3 pagine). Per vostra conoscenza le Top Ten dei critici di Film TV, nel riepilogo generale de ‘I Migliori secondo Film TV’ desunto dalla somma dei voti delle singole preferenze, alle spalle de “Il Filo nascosto”, che ha ottenuto 23 voti, hanno visto piazzare nell’ordine, per quanto concerne le prime dieci posizioni, “Chiamami con il tuo Nome” (15 voti) di Luca Guadagnino al secondo posto, poi “Dogman” (13 voti) di Matteo Garrone, “Un Affare di Famiglia” di Hirokazu Kore-eda e “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri” di Martin McDonagh a pari merito (11 voti), “L’Isola dei Cani” di Wes Anderson, “Mektoub, My Love” di Abdellatif Kechiche e “Visages Villages” di Agnès Varda (tutti e tre con 10 voti), “L’Albero dei Frutti Selvatici” di Nuri Bilge Ceylan e “The Post” di Steven Spielberg (a pari merito con 9 voti) e a chiudere l’inedito “The Other Side Of The Wind” di Orson Welles e “Ready Player One”, di Steven Spielberg (di nuovo) con 8 voti a testa. Gli afficionados della rivista, coloro che non si perdono nemmeno un numero di quelli in edicola ogni settimana – non solo quelli della prim’ora, ma anche tanti altri che hanno fatto la conoscenza con Film TV strada facendo – sono i primi a ritenere indispensabile il compendio annuale cui li ‘obbliga’ (affettuosamente ed amichevolmente) la redazione al prezzo fissato e assai contenuto di 10 euro, perché in quelle pagine ritrovano il senso di quello che la rivista ha espresso lungo l’intero arco dell’anno. E collocati (custoditi) in libreria, preziosissimi uno al fianco all’altro, nello scorrere degli anni assumono una valenza (per la consultazione) ‘storica’ che va oltre il semplice ‘riepilogo’ annuale.

 

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

ANNUARIO 2019. FILM TV – Tutti i film del 2018” curato dalla redazione (Tiche Italia, pp. 368, euro 10,00 – in edicola), oppure si può richiedere (scontato) direttamente a Film TV (all'indirizzo: https://filmtv.press/annuario2019)

 

 

Galleria immagini

 

 

Indice:
Editoriale - pag. 6
Indice Recensioni - pag. 8
Tutti i film in sala - pag. 16
Il Meglio delle Serie TV - pag. 281
Il Meglio dello Streaming - pag. 319
Il Meglio degli inediti - pag. 327
Il Meglio dei Videoclip - pag. 339
Le Top Ten dei Redattori - pag. 346
I premi dei festival 2018 - pag. 367