Home Video

PEPPERMINT - L'ANGELO DELLA VENDETTA di Pierre Morel in Blu-Ray

 

 

 

 

Non nuova a vestire panni di eroina ‘fisica’ ed ‘action’, Jennifer Garner torna ad allietare le ‘visioni’ dei suoi fan con “Peppermint – L’angelo della vendetta”, ‘revenge thriller al femminile’ diretto dallo specialista Pierre Morel. In Home Entertainment con Lucky Red e distribuzione Koch Media.

 

 

 

 

 


In passato abbiamo ammirato Jennifer Garner ===Consulta la Filmografia=== come figura di donna combattente sia in “Elektra” (regia di Rob S. Bowman), del 2005, purtroppo un flop, laddove veste i panni di una prima eroina Marvel, che nella serie spionistica “Alias” (cinque stagioni tra il 2001 e il 2006 premiatissime da Golden Globe ed Emmy create da un quasi esordiente JJ Abrams), in cui è un’esperta di arti marziali, senza dimenticare il ruolo importante rivestito in “Daredevil” (di Mark Steven Johnson) del 2003, accanto al futuro marito Ben Affleck (con il quale è stata sposata dal 2005 al 2018). Mentre è stata sottosfruttata da decine di commedie romantiche che si dimenticano in fretta. Il regista francese, esponente di primo piano della ‘factory’ diretta da Luc Besson prima come operatore di macchina, poi come direttore della fotografia quindi come regista, è quello che ha lanciato la serie dei film di “Taken” dopo aver debuttato nel 2004 con l'action “Banlieu 13”, ed è abile nel condurre alle estreme conseguenze spettacolari il materiale che si ritrova tra le mani. Soprattutto nei termini in cui la violenza vendicativa della protagonista diventa forma inebriante che supera le più elementari nozioni di credibilità. Sinossi: A Los Angeles Riley North assiste impotente all’uccisione del marito e della figlia per mano di una gang di narcotrafficanti: una vita normale alle spalle ed una famiglia tranquilla sconvolta dalla violenza. Dopo che un giudice corrotto annulla la sentenza e lascia liberi gli assassini, la donna, pazza di dolore, sparisce dalla circolazione: ritorna cinque anni dopo trasformatasi in una implacabile ‘giustiziere della notte’, è perfettamente addestrata nell'uso delle armi e nella lotta ‘corpo a corpo’; qui ha inizio la sua vendetta: a uno a uno cercherà i responsabili impuniti della strage... Non solo contro i carnefici della sua famiglia, i potenti cartelli della droga e il boss Diego Garcia, mandante della strage, ma anche contro tutto il sistema corrotto della giustizia americana. Sulle orme dell'ex-agente della Cia Liam Neeson a dare la caccia ai rapitori della figlia adolescente scatenava il finimondo di “Io vi troverò” (2008), primo dei “Taken”, diretto dallo stesso Morel, o del Keanu Reeves in “John Wick”, così la Garner si trasforma nel più classico degli ‘angeli della vendetta’, come recita il sottotitolo del film diretto da Morel, a metà strada tra Stallone, Schwarzenegger e Van Dammem e facendo il paio con il remake de “Il Giustiziere della Notte” (di Michael Winner del 1974) diretto da Eli Roth nel 2018, con Bruce Willis protagonista. Senza dover necessariamente risalire alla Angelina Jolie di “Wanted” o “Salt”, e per rimanere sulla lunghezza d’onda delle più recenti eroine al femminile ci vengono in mente la Charlize Theron di “Atomica Bionda” e la Jennifer Lawrence di “Red Sparrow”; qui però la protagonista è una donna spinta dal desiderio di vendetta. Nonostante le ottime premesse - impostate sui temi della corruzione, del ‘revenge movie’ e del mercato della droga -, nonostante i movimenti di macchina rapidissimi e il montaggio febbrile, però il film diretto da Pierre Morel fatica a decollare a livello di sceneggiatura, di dialoghi piuttosto banali e di intensità dell’azione; gronda di già visto e di combattimenti scialbi, con scontri mal coreografati ripresi in maniera piuttosto piatta. La Garner ha il fisico atletico ideale che il ruolo richiede ma è sfruttata male. “Peppermint manca di continuità e le scene davvero riuscite non sono molte (una su tutte quella dell'ingresso di Riley nel covo dei narcotrafficanti, tra gli scaffali di un magazzino all'ingrosso), ma comunque ci sono. Buona cosa poi che la violenza sia contenuta. Lo sceneggiatore Chad St. John ha al suo attivo fino a questo momento film come “Attacco al potere 2” (2016) e “Replicas” (2018) con Keanu Reeves. Negli Usa il film ha incassato oltre 35 milioni di dollari, rifacendosi largamente (anche grazie alla fetta worldwide) dell’investimento iniziale di 25; in Italia, al Box Office, “Peppermint - L'Angelo della Vendetta” ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 895 mila euro e 455 mila euro nel primo weekend.
TECNICA
Peppermint - L'Angelo della Vendetta” arriva sul mercato dell’Home Entertainment in un’edizione curata da Lucky Red e distribuita da Koch Media; il film è stato girato in digitale ed è stato finalizzato su Digital Intermediate 2K per la visione domestica, codificata in AVC/MPEG-4 su BD-25. Ha conservato l’aspect ratio originario di 2.39:1 (1920 x 1080/24p). Qualità tecnica generale sopra la media; il quadro video è assolutamente impeccabile, le immagini sono nitide e i neri solidi e profondi, con qualche piccola ‘caduta’ nelle scene meno illuminate in cui si perde parzialmente la ‘misura’ del dettaglio. Il comparto audio viene proposto in un più che soddisfacente DTS-HD Master Audio 5.1 (a 16 bit), sia per la traccia italiana che per quella originale inglese: alla prova d’ascolto si equivalgono. Ottima dinamica generale che coinvolge l’intero arco dei diffusori, canali rear e subwoofer inclusi, e buona resa sul centrale per i dialoghi, perfettamente distintivi. I Contenuti Extra, oltre ad uno scontato Trailer, presentano solamente una breve featurette (sottotitolata) di 2 minuti in cui vengono ripercorsi storia e preparazione di Jennifer Garner.

 

 

(Luigi Lozzi)                                                  © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

Galleria immagini



(immagini per cortese concessione della Lucky Red/Koch Media)

 

 

 

 

 

NOTE TECNICHE
Il Film

PEPPERMINT – L’ANGELO DELLA VENDETTA 

(Peppermint)
USA, 2018, 102’
Regia: Pierre Morel
Cast: Jennifer Garner, John Ortiz, John Gallagher Jr., Juan Pablo Raba, Annie Ilonzeh, Jeff Hephner, Pell James, Richard Cabral, Erin Carufel, Nilla Elizabeth Watkins, Michael Reventar, Michael Adler, Randy Gonzalez, Method Man, Tyson Ritter.

Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect ratio: 2.35:1 1920x1080p/AVC MPEG-4 24 fps

Audio: Italiano, Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Distributore: Lucky Red/Koch Media

 

 

 

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Christmas Songs: Il meglio in 44 canzoni Qui abbiamo assemblato tutti assieme i video-clip di 44 brani natalizi interpretati dal meglio...
IMAGE Van McCoy - The Hustle [1975] Uno dei brani più popolari tra quelli che hanno contraddistinto gli anni d'oro della Disco Music,...
IMAGE Luigi Tenco - Ciao amore ciao [1967] È questa la canzone che, esclusa dalla finale del Festival di Sanremo '67, indusse Luigi Tenco al...
IMAGE Heaven 17 - Temptation [1983] Il brano di grande successo del gruppo synthpop britannico degli Heaven 17 che raggiunse il #2...
IMAGE Gloria Gaynor - I Will Survive [1978] Il brano che ha reso famosa Gloria Gaynor è uno dei pezzi Disco più conosciuti ed amati al mondo;...
IMAGE Doors - The End [1967] "The End" è uno dei più celebri ed importanti brani dei Doors, nato da una serie di...
IMAGE Buddy Holly - Everyday [1957] Brano scritto dallo sfortunato Buddy Holly (nome d'arte di Charles Hardin), uno dei primi grandi e...

Siti consigliati