Home Video

L'ETA' DELL'INNOCENZA di Martin Scorsese in Blu-Ray

 


L'età dell'innocenza” è il film che all’apparenza più si discosta dalle abituali tematiche affrontate da Martin Scorsese con il suo Cinema, questo perché il fulcro narrativo riguarda una storia d’amore travagliata, ma in effetti il regista italo-americano riesce comunque ad indagare a modo suo tra le pieghe di una New York altoborghese di fine Ottocento e a dispensare perle del suo genio cinematografico.

La storia, ambientata nel 1870, del giovane avvocato di successo Newland Archer che, prossimo alle nozze con la promessa sposa May Welland, giovane della buona società newoykese, perde la testa per la di lei cugina, l’infelice contessa Ellen Olenska, donna libera e anticonformista, con un bagaglio di vita vissuta più consistente; le rigide ed estreme convenzioni sociali soffocheranno le pulsioni dell’uomo e gli impediranno di vivere il grande amore della sua vita. Si tratta dell’adattamento per il cinema di un romanzo di Edith Wharton del 1920, una vicenda lineare e semplice nel suo svolgimento, e sembra discostarsi da tutta l’opera consolidata di Scorsese, che ci ha servito abitualmente indagini sul malessere psicologico e sociale, che sfocia in violenza, di una società moderna in evidente disfacimento. E in “L’età dell’innocenza”, la continuità con gli altri film si coglie in quell’idea, sottolineata con decisione, che la società borghese della New York di fine ottocento sia regolata da un’identica e non meno violenta ferocia rispetto al microcosmo malavitoso metropolitano, però vestita di perbenismo ipocrita e puritano, che è psicologica e moralizzatrice. Così che allo sguardo attento questo film potrebbe allinearsi con “Taxi Driver”, “Quei bravi ragazzi” e “Gangs of New York” a formare una ideale quadrilogia sull’evoluzione societaria newyorkese. A conferma parziale di quanto affermato, lo stesso Scorsese aveva avuto modo di dichiarare, alla presentazione fuori concorso del film nell’inaugurazione del 50° Festival del Cinema di Venezia 1993, «“L’età dell’innocenza” è probabilmente il più violento dei miei film». Da par suo, poi, Martin mette in campo il suo rigore filologico quasi ossessivo, la scrupolosa e maniacale ricostruzione d’epoca degli ambienti, per donarci momenti di regia memorabili; e per molti versi il sontuoso affresco che egli fa della New York d’un tempo richiama da vicino le meticolose messe in scena (“Senso”, “Il Gattopardo”) di Luchino Visconti, per quel debito di riconoscenza cinefilo mai negato che egli serba nei confronti del cinema italiano dei Cinquanta e Sessanta. E Scorsese si avvale del contributo di professionisti impareggiabili: Michael Ballhaus per la fotografia che è uno dei punti di forza dell’opera, Gabriella Pescucci per i costumi che si sono aggiudicati l’unico Oscar su cinque ‘Nomination’, Dante Ferretti per le scenografie, Elaine e Saul Bass per i magnifico titoli di testa. L’interpretazione del terzetto di protagonisti – composto da Daniel Day Lewis, Michelle Pfeiffer e Winona Ryder - è all’altezza delle aspettative e lo stesso Scorsese si ritaglia un piccolo cameo nelle vesti di un fotografo.
Uno dei gioielli di casa Scorsese arriva finalmente (molto atteso dagli appassionati) in Alta Definizione dopo aver subito qualche rinvio nei mesi passati; beneficia di un video straordinariamente solido, nitido, compatto, dotato di apprezzabile profondità e perfettamente dettagliato nonostante i 20 anni trascorsi ad esaltare l’eleganza della messa in scena. La palette cromatica è vivida e i colori sono saturi e sottolineano l’evolversi della vicenda attraverso una colorazione dominante via via diversa tra il rosso (della passione), il giallo (dell’intrigo) e il bianco (della purezza). Forse solo i neri non sono così solidi come sarebbe lecito attendersi. Per l’audio, nonostante le note di copertine riportino un identico DTS-HD Master Audio 5.1 sia per la traccia italiana che per quella inglese, bisogna far riferimento all’originale per ‘godersi’ una visione sonora più appagante per dinamica e spazialità, perché l’altra è in semplice Dolby Digital 2.0. Si fa fatica ad accettare la dicitura riportata in bella mostra sulla copertina del Blu-ray (distribuito in confezione amaray all’interno di uno slipcase bianco) di “Edizione Speciale” visto che – come oramai siamo abituati a verificare da tempo per i titoli di catalogo Universal e Sony – manca del tutto qualsiasi Contenuto Extra.

 

(Luigi Lozzi)                                                © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Galleria immagini

(immagini per cortese concessione della Columbia Pictures/Sony Pictures HE/Universal Pictures)


NOTE TECNICHE
Il Film 

L’ETA’ DELL’INNOCENZA
(The Age of Innocence)
Usa, 1993, 138’
Regia: Martin Scorsese
Cast: Michelle Pfeiffer, Winona Ryder, Daniel Day-Lewis, Hugh Smith, Geraldine Chaplin, Miriam Margolyes, Richard E. Grant, Alec McCowen, Mary Beth Hurt, Jonathan Pryce.

Informazioni tecniche del Blu-Ray

Aspect ratio: 2:40:1 1920x1080p/AVC MPEG-4
Audio: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Giapponese DTS HD Master Audio 5.1
Distributore: Columbia Pictures/Sony Pictures Home Entertainment/Universal Pictures

 

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Christmas Songs: Il meglio in 44 canzoni Qui abbiamo assemblato tutti assieme i video-clip di 44 brani natalizi interpretati dal meglio...
IMAGE Van McCoy - The Hustle [1975] Uno dei brani più popolari tra quelli che hanno contraddistinto gli anni d'oro della Disco Music,...
IMAGE Luigi Tenco - Ciao amore ciao [1967] È questa la canzone che, esclusa dalla finale del Festival di Sanremo '67, indusse Luigi Tenco al...
IMAGE Heaven 17 - Temptation [1983] Il brano di grande successo del gruppo synthpop britannico degli Heaven 17 che raggiunse il #2...
IMAGE Gloria Gaynor - I Will Survive [1978] Il brano che ha reso famosa Gloria Gaynor è uno dei pezzi Disco più conosciuti ed amati al mondo;...
IMAGE Doors - The End [1967] "The End" è uno dei più celebri ed importanti brani dei Doors, nato da una serie di...
IMAGE Buddy Holly - Everyday [1957] Brano scritto dallo sfortunato Buddy Holly (nome d'arte di Charles Hardin), uno dei primi grandi e...

Siti consigliati