Musica

Le 500 più belle canzoni di sempre: da 1 a 100

Rolling Stone, la storica rivista americana di musica e cultura giovanile, nel 2004 ha stilato una classifica davvero impegnativa, quella delle 500 più belle canzoni di tutti i tempi. Appare evidente che non si possa stilare una classifica 'assoluta', tenendo conto tutta la produzione uscita tra gli albori del Rock'n'Roll fino al giorno d'oggi, per svariati motivi: il gusto del pubblico che varia negli anni, il gusto personale degli estensori della classifica, la difficolta - in alcuni casi - di comparare equamente tra loro due brani magari di epoche diverse, magari di generi diversi (tra Rock, Pop, Beat, Soul, Disco, Blues, Folk, Rock'n'Roll, Rhythm & Blues, Hip-Hop). E molti con molta probabilità non condivideranno fino in fondo le scelte di Rolling Stone; ma in effetti si tratta di un gioco e la classifica stilata da una rivista autorevole come Rolling Stone ha i crismi per essere (forse) la più attendibile. Attenzione, una delle critiche mosse, è che la classifica è dominata dall'universo musicale anglosassone (Usa e Gran Bretagna), con particolare attenzione agli anni Sessanta e Settanta, per cui non ci troverete non solo una sola canzone italiana, ma neppure francese o di altre nazionalità. Così noi di Digital Video la riprendiamo e ve la proponiamo in cinque puntate, partendo dalle posizioni tra il 401 e 500 e così via fino a svelare le prime cento posizioni alla fine di questo piacevole percorso. E accanto al titolo e l'interprete, per quelle canzoni inserite nella nostra rubrica UNA CLIP AL GIORNO, riproponiamo copertina del singolo e il relativo video-clip. Di riporto sarà piacevole scoprire (o riscoprire) canzoni straodinarie che hanno fatto la storia della musica negli ultimi sessant'anni. Buon Divertimento con la consultazione delle migliori canzoni dalla posizione N° 1 fino alla N° 100.

Leggi tutto...

Le 500 più belle canzoni di sempre: da 101 a 200

Rolling Stone, la storica rivista americana di musica e cultura giovanile, nel 2004 ha stilato una classifica davvero impegnativa, quella delle 500 più belle canzoni di tutti i tempi. Appare evidente che non si possa stilare una classifica 'assoluta', tenendo conto tutta la produzione uscita tra gli albori del Rock'n'Roll fino al giorno d'oggi, per svariati motivi: il gusto del pubblico che varia negli anni, il gusto personale degli estensori della classifica, la difficolta - in alcuni casi - di comparare equamente tra loro due brani magari di epoche diverse, magari di generi diversi (tra Rock, Pop, Beat, Soul, Disco, Blues, Folk, Rock'n'Roll, Rhythm & Blues, Hip-Hop). E molti con molta probabilità non condivideranno fino in fondo le scelte di Rolling Stone; ma in effetti si tratta di un gioco e la classifica stilata da una rivista autorevole come Rolling Stone ha i crismi per essere (forse) la più attendibile. Attenzione, una delle critiche mosse, è che la classifica è dominata dall'universo musicale anglosassone (Usa e Gran Bretagna), con particolare attenzione agli anni Sessanta e Settanta, per cui non ci troverete non solo una sola canzone italiana, ma neppure francese o di altre nazionalità. Così noi di Digital Video la riprendiamo e ve la proponiamo in cinque puntate, partendo dalle posizioni tra il 401 e 500 e così via fino a svelare le prime cento posizioni alla fine di questo piacevole percorso. E accanto al titolo e l'interprete, per quelle canzoni inserite nella nostra rubrica UNA CLIP AL GIORNO, riproponiamo copertina del singolo e il relativo video-clip. Di riporto sarà piacevole scoprire (o riscoprire) canzoni straodinarie che hanno fatto la storia della musica negli ultimi sessant'anni. Buon Divertimento con la consultazione delle migliori canzoni dalla posizione N° 101 fino alla N° 200.

Leggi tutto...

Le 500 più belle canzoni di sempre: da 301 a 400

Rolling Stone, la storica rivista americana di musica e cultura giovanile, nel 2004 ha stilato una classifica davvero impegnativa, quella delle 500 più belle canzoni di tutti i tempi nel periodo che va dalla metà degli anni Cinquanta in poi. Appare evidente come non si possa redigere una classifica 'assoluta', tenendo conto tutta la produzione uscita tra gli albori del Rock'n'Roll fino al giorno d'oggi, per svariati motivi: il gusto del pubblico che cambia negli anni, il gusto personale degli estensori della classifica, la difficolta - in alcuni casi - di comparare equamente tra loro due brani magari di epoche diverse, magari di generi diversi (tra Rock, Pop, Beat, Soul, Disco, Blues, Folk, Rock'n'Roll, Rhythm & Blues, Hip-Hop). E molti che la consulteranno, o l'hanno già fatto, con molta probabilità non condivideranno fino in fondo le scelte di Rolling Stone; ma in effetti si tratta di un gioco e la classifica stilata da una rivista autorevole com'è Rolling Stone ha i crismi per essere (forse) la più attendibile. Attenzione, una delle critiche mosse, è che la classifica è dominata dall'universo musicale anglosassone (Usa e Gran Bretagna), con particolare attenzione agli anni Sessanta e Settanta, per cui non ci troverete una sola canzone italiana, ma neppure francese o di altre nazionalità. Così noi di Digital Video questa classifica la riprendiamo e ve la proponiamo in cinque puntate, partendo dalle posizioni tra il 401 e 500 e così via fino a svelare le prime cento posizioni alla fine di questo piacevole percorso. E accanto al titolo, l'interprete e l'anno, per quelle canzoni inserite nella nostra rubrica UNA CLIP AL GIORNO, riportiamo copertina del singolo e il relativo video-clip, con la promessa (e l'oobligo da parte nostra) di tenerla continuamente aggiornata ogni qualvolta una nuova canzone inserita nella lista entrerà a far parte della nostra rubrica. Di rimando sarà piacevole scoprire (o riscoprire) canzoni straodinarie che hanno fatto la storia della musica negli ultimi sessant'anni. Buon Divertimento con la consultazione delle migliori canzoni dalla posizione N° 301 fino alla N° 400.

Leggi tutto...

Le 500 più belle canzoni di sempre: da 201 a 300

Rolling Stone, la storica rivista americana di musica e cultura giovanile, nel 2004 ha stilato una classifica davvero impegnativa, quella delle 500 più belle canzoni di tutti i tempi. Appare evidente che non si possa stilare una classifica 'assoluta', tenendo conto tutta la produzione uscita tra gli albori del Rock'n'Roll fino al giorno d'oggi, per svariati motivi: il gusto del pubblico che varia negli anni, il gusto personale degli estensori della classifica, la difficolta - in alcuni casi - di comparare equamente tra loro due brani magari di epoche diverse, magari di generi diversi (tra Rock, Pop, Beat, Soul, Disco, Blues, Folk, Rock'n'Roll, Rhythm & Blues, Hip-Hop). E molti con molta probabilità non condivideranno fino in fondo le scelte di Rolling Stone; ma in effetti si tratta di un gioco e la classifica stilata da una rivista autorevole come Rolling Stone ha i crismi per essere (forse) la più attendibile. Attenzione, una delle critiche mosse, è che la classifica è dominata dall'universo musicale anglosassone (Usa e Gran Bretagna), con particolare attenzione agli anni Sessanta e Settanta, per cui non ci troverete non solo una sola canzone italiana, ma neppure francese o di altre nazionalità. Così noi di Digital Video la riprendiamo e ve la proponiamo in cinque puntate, partendo dalle posizioni tra il 401 e 500 e così via fino a svelare le prime cento posizioni alla fine di questo piacevole percorso. E accanto al titolo e l'interprete, per quelle canzoni inserite nella nostra rubrica UNA CLIP AL GIORNO, riproponiamo copertina del singolo e il relativo video-clip. Di riporto sarà piacevole scoprire (o riscoprire) canzoni straodinarie che hanno fatto la storia della musica negli ultimi sessant'anni. Buon Divertimento con la consultazione delle migliori canzoni dalla posizione N° 201 fino alla N° 300.

Leggi tutto...

Le 500 più belle canzoni di sempre: da 401 a 500

Rolling Stone, la storica rivista americana di musica e cultura giovanile, nel 2004 ha stilato una classifica davvero impegnativa, quella delle 500 più belle canzoni di tutti i tempi nel periodo che va dalla metà degli anni Cinquanta in poi. Appare evidente come non si possa redigere una classifica 'assoluta', tenendo conto tutta la produzione uscita tra gli albori del Rock'n'Roll fino al giorno d'oggi, per svariati motivi: il gusto del pubblico che cambia negli anni, il gusto personale degli estensori della classifica, la difficolta - in alcuni casi - di comparare equamente tra loro due brani magari di epoche diverse, magari di generi diversi (tra Rock, Pop, Beat, Soul, Disco, Blues, Folk, Rock'n'Roll, Rhythm & Blues, Hip-Hop). E molti che la consulteranno, o l'hanno già fatto, con molta probabilità non condivideranno fino in fondo le scelte di Rolling Stone; ma in effetti si tratta di un gioco e la classifica stilata da una rivista autorevole com'è Rolling Stone ha i crismi per essere (forse) la più attendibile. Attenzione, una delle critiche mosse, è che la classifica è dominata dall'universo musicale anglosassone (Usa e Gran Bretagna), con particolare attenzione agli anni Sessanta e Settanta, per cui non ci troverete una sola canzone italiana, ma neppure francese o di altre nazionalità. Così noi di Digital Video questa classifica la riprendiamo e ve la proponiamo in cinque puntate, partendo dalle posizioni tra il 401 e 500 e così via fino a svelare le prime cento posizioni alla fine di questo piacevole percorso. E accanto al titolo, l'interprete e l'anno, per quelle canzoni inserite nella nostra rubrica UNA CLIP AL GIORNO, riportiamo copertina del singolo e il relativo video-clip, con la promessa (e l'oobligo da parte nostra) di tenerla continuamente aggiornata ogni qualvolta una nuova canzone inserita nella lista entrerà a far parte della nostra rubrica. Di rimando sarà piacevole scoprire (o riscoprire) canzoni straodinarie che hanno fatto la storia della musica negli ultimi sessant'anni. Buon Divertimento con la consultazione delle migliori canzoni dalla posizione N° 401 fino alla N° 500.

Leggi tutto...

Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy

Movie Library

IMAGE CLIP ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE COMMEDIE ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE DRAMMATICI   ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film...
IMAGE ACTION THRILLER ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE HORROR & FANTASCIENZA ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...
IMAGE VIDEO LIBRARY ALL THAT DIGITAL ha selezionato per i suoi lettori una COLLECTION di Video-Clip e di Film Completi...

Una clip al giorno...

IMAGE Dusty Springfield - You Don't Have to Say You Love Me [1966] Ed ecco qui raccolte alcune delle versioni inglesi di "Io che non vivo (senza te)" di Pino...
IMAGE Pino Donaggio - Io che non vivo (senza te) [1965] Un brano storico che Pino Donaggio presentava al Festival di Sanremo del 1965 in coppia con...
IMAGE Big Audio Dynamite - E=MC2 [1986] In questo video-clip del gruppo creato nell'84 dall'ex chitarrista e cantante dei Clash, Mick...
IMAGE Ray Charles - Hit The Road Jack! [1961] Nell'ottobre del 1961 'The Genius' portò questo brano scritto per lui da Percy Mayfield al primo...
IMAGE Simon & Garfunkel - Bridge Over Troubled Water [1970] È uno dei pezzi più celebri tra quelli composti da Paul simon che lo ha lanciato nel 1970 in...
IMAGE Los Bravos - Black Is Black [1966] Il singolo d'esordio del gruppo rock dei Los Bravos, primo gruppo rock spagnolo a riscuotere un...
IMAGE Jackson Browne - Stay/Running On Empty [1977] Durante il fortunato tour che nel 1977 lo lanciava a livello internazionale Jackson Browne chiudeva...

Siti consigliati